Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 13 punti Gratitudine!


I Detti di Gesù

Con testo greco a fronte

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Tra le rovine del villaggio di Ossirinco, a Nord dell'area di Luxor e di Nag Hammadi e all'interno rispetto al corso del Nilo, Bernard Pyne Grenfell e Arthur Surridge Hunt si imbatterono nel 1897 in un papiro di estremo interesse, classificato con il numero 654. È l'inizio di una serie di rinvenimenti che proseguiranno nei decenni del Novecento.

Tra i numerosi papiri di Ossirinco tre in particolare hanno suscitato interesse e continueranno a produrre curiosità inappagate: sono stati classificati con le sigle P. Oxy 1, P. Oxy 654 e P. Oxy 655 con datazione III secolo.

Mentre gli altri documenti riproducono brani estratti dal Nuovo Testamento, questi tre offrono una raccolta di "detti di Gesù" di cui alcune espressioni si presentano uguali o simili alle frasi evangeliche, altre risultano sconosciute. Proprio su queste si concentra l'attenzione.

Con la dizione, "detti di Gesù" - il termine specialistico è "agrapha" -, s'intende una serie di affermazioni che non compaiono nei quattro Vangeli canonici, ma che rientrano nella letteratura apocrifa o segreta. Qual è il loro valore? La raccolta dei "detti" è ampia. Qui vengono proposti e contestualizzati da Alberto Pincherle tredici testi del papiro 654 e una selezione di altre sentenze extracanoni.

Introduzione di Giovanni Santambrogio.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su