Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00
DGM-P - Test per la Valutazione delle Difficoltà Grafo-Motorie e Posturali della Scrittura

  Clicca per ingrandire

DGM-P - Test per la Valutazione delle Difficoltà Grafo-Motorie e Posturali della Scrittura

Michela Borean, Giulia Paciulli, Laura Bravar

  • Prezzo € 59,00

    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore

    Spese di spedizione gratuite!

  • Tipo: Libro
  • Pagine: 247
  • Formato: 21x29,7
  • Anno: 2012

Il DGM consente di ottenere in tempi brevi una valutazione accurata della scrittura di bambini segnalati per una grafia eccessivamente lenta e/o illeggibile, che permetta di confrontare il livello... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 59 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Il DGM consente di ottenere in tempi brevi una valutazione accurata della scrittura di bambini segnalati per una grafia eccessivamente lenta e/o illeggibile, che permetta di confrontare il livello della loro prestazione con la performance tipica di bambini di pari età ed esperienza in tale apprendimento.

Si rivolge ai professionisti impegnati nella diagnosi e nell’intervento nell’ambito delle difficoltà e dei disturbi d’apprendimento, che desiderino valutare la competenza grafomotoria nel corsivo di bambini dalla 2a alla 5a classe della scuola primaria. Il test richiede di eseguire in successione 2 trascrizioni nel corsivo appreso a scuola di una semplice frase proposta in script (stampatello minuscolo), secondo differenti consegne che si focalizzano sull’accuratezza oppure sulla rapidità della grafia.

L’analisi si basa sulla quantificazione di 12 variabili (indici o parametri) che caratterizzano l’efficienza o l’inefficienza dello scritto, consentendo di ricavare informazioni rispetto a tre aree di interesse:

  • l’efficienza nell’apprendimento del movimento di scrittura in corsivo;
  • la velocità di esecuzione del compito;
  • la leggibilità dello scritto, ottenuta dalla valutazione combinata di 10 dei parametri considerati.

Infine, il DGM prevede che l’operatore, nel fare il bilancio della performance, possa anche osservare e considerare per ciascun bambino l’eventuale presenza di abitudini di postura del corpo e prensione della penna poco funzionali alla produzione di una scrittura fluida e ben organizzata.


Torna su
Caricamento in Corso...