Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 16 punti Gratitudine!


Dhammapada

La via del Buddha

 
-20%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il Dhammapada espone, sotto forma di strofe poetiche, i concetti fondamentali del buddhismo antico.

Il titolo dell'opera, composta probabilmente intorno al III secolo a. C., significa "parole di Dharma" dove Dharma è parola derivata da una radice linguistica che significa "sostenere" e indica qualcosa di saldo e stabile: il termine è passato a indicare la legge che sostiene l'universo, tanto la legge fisica quanto la legge morale.

La traduzione presentata in questo volume è stata condotta direttamente sull'originale in lingua pali: si è cercato di mantenerla il più possibile vicina al testo originale, ed è seguita da commenti che spiegano ogni strofa.

Il commento illustra così passo per passo i principi fondamentali del buddhismo primitivo o delle origini, in modo semplice ma rigoroso, con l'intento di guidare il lettore, anche quello digiuno di buddhismo e di dottrine orientali, alla conoscenza dell'insegnamento del Buddha.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 16 novembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

L'ho acquistato per regalarlo a mio figlio, che lo ha trovato molto interessante e profondo. Ritengo il testo fondamentale per conoscere i concetti principali del Buddhismo.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 27 luglio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Sotto l'epidermide di queste sontuose strofe poetiche si avverte il palpitare genuino della gnosi buddista, in cui il desiderio egoistico viene combattuto con fierezza autentica. Libro bellissimo!!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 16 luglio 2013

Questo libro è sicuramente il più importante di tutto il canone buddista. Dentro vengono presentati tutti i concetti fondamentali sia a livello teorico che pratico, il tutto messo sotto forma di versi. il risultato è un'opera completa e complessa dalla quale estrarre gli insegnamenti più puri del buddha. Dall'altra parte, la struttura permette di ricordare facilmente i versi, quindi di portarseli dietro anche quando il libro è chiuso. Ottima l'introduzione che pone l'accento sui contenuti del libro, rendendoli più accessibili, cosi come è d'aiuto la nota iniziale sulle parole originali. Infatti in questa edizione viene ridato il significato più antico e profondo alle parole. Troverete termini come dhamma, samsara e insieme troverete il loro significato originario, oltre a tutti i riferimenti testuali nei quali gli stessi termini compaiono. La struttura del libro presenta il Dhammapada diviso in versi alternati dai commenti. I 26 capitoli sono monotematici, ognuno espone tutto ciò che c'è da dire sullo specifico argomento. Ogni sezione è collegata strettamente all'altra. Questo suggerisce di leggerlo prima integralmente e poi recuperare le varie sezioni; questo permette di vedere il filo conduttore dell'opera. Le strutture dei versi sono diversi in base al capitolo che si va a leggere, e in base anche all'utilità della struttura. Strutture poetiche diverse espongono concetti diversi e sono sempre adeguate. Questo è un testo fondamentale per chiunque voglia avvicinarsi al buddismo, ma lo è anche per chi ha conoscenze esoteriche e vuole capire come esse sono insegnate in oriente. Troverete termini come "sè" che sono tipici della tradizione occidentale applicati nello stesso modo. Ottima la sce,ta di mantenere le parole originali, questo conferisce al testo una sonorità particolare e permette di entrare in fondo nei concetti orientali. La traduzione è, secondo me, la miglioree rende l'idea del testo originale lasciandone inalterato il respiro poetico, sempre nei limiti del possibile. I contenuti sono densi e il commento non è sufficiente a entrare in profondità, anche se aiuta almeno a capire il significato che nella tradizione viene dato ai concetti. In definitiva, il testo è a dir poco denso e pieno di insegnamenti.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 7 aprile 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro obbligatorio nella libreria di ogni buddista o anche solo interessato a questa affascinante filosofia. Libro profondo e istruttivo, crea in queste frasi i concetti fondamentali della filosofia buddista,con insegnamenti davvero costruttivi. Consigliato!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su