Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 28 punti Gratitudine!


Di che cos'hai paura?

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 14,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 32
  • Formato: 30,5x24
  • Anno: 2006

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il tema principale di questo racconto è la paura: Stefano ha paura del buio, Luca ha paura della malattia, con tutto ciò che essa può portare... Nel primo caso ci si trova di fronte ad una paura astratta, non ben definita; per il bambino il buio diventa un mantello dietro il quale possono nascondersi mostri e chissà che altro! Stefano non ha bisogno di vedere qualcosa di spaventoso nel buio, il solo fatto di credere che attorno ci siano mostri e fantasmi fa sì che essi esistano davvero.

Questo principio non vale solo per le paure, ma anche per molti altri aspetti della realtà infantile, ad esempio il gioco: Luca e Stefano vedono davvero due lanterne sui loro comodini non appena decidono di visualizzarle per creare un po' di luce nel buio così fitto e spaventoso. Seguendo la stessa logica, i due bambini riescono letteralmente a "trasformare" la loro camera d'ospedale, che diventa così un bellissimo giardino pieno di fiori, con tanto di fiume e cascata! Il gioco diventa il mezzo efficace per il superamento della paura.

Più difficile potrebbe sembrare la situazione di Luca: lui ha paura della malattia, perché di fatto è malato, e teme le conseguenze del suo stato. Sembrerebbe che ci sia poco da giocare su questo tema... Eppure nella dimensione ludica che egli stesso, insieme a Stefano, è riuscito a creare, compare un aiuto, personificato da una bella dama avvolta in un mantello bianco. Una fata? Un angelo? Chissà... Alla fine non è così rilevante, non vi pare? La cosa davvero importante è che Luca troverà in lei il sostegno, la guida che stava cercando per vincere la paura. Al loro "ritorno" nel mondo reale Stefano e Luca hanno vinto, non c'è dubbio! E una volta vinta la paura, niente sembra più impossibile, soprattutto per un bambino!

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA