Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 26 punti Gratitudine!


Dieci Obiezioni ai Comandamenti

Breve storia della letteratura russa attravaerso i suoi paradossi

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 12,75 invece di 15,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 213
  • Formato: 14x21.5
  • Anno: 2015

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Spesso acquistati assieme...

Dieci Obiezioni ai Comandamenti + Misura x Misura - Elogio dell'Impossibile

Dieci Obiezioni ai Comandamenti + Misura x Misura - Elogio dell'Impossibile - William Shakespeare = Acquista insieme, oggi sconto 15%
€ 22,87 invece di € 26,90
Risparmio € 4,03
Compra Dieci Obiezioni ai Comandamenti + Misura x Misura - Elogio dell'Impossibile
Disponibilità per la spedizione: Immediata

I dieci comandamenti sono i tabù della religiosità e della coscienza, un confine posto all’individuo al solo scopo di dare un orientamento alla sua crescita interiore.

E quanto più profonda è la religiosità di una cultura, di un individuo, di una classe sociale o di un popolo, tanto più netta è la percezione del disagio che è dato da quei confini dei suoi tabù, dei suoi comandamenti.

E tanto più netto è, nella coscienza, lo sforzo di capire e dire quel disagio.

In Dieci obiezioni ai comandamenti, Sibaldi parla da teologo, facendosi portatore di una teologia totalmente slegata dalla religione, e provando a scardinare i rigidi schemi imposti dai comandamenti attraverso l’esegesi dei più importanti romanzi della letteratura russa. Dieci forme di obiezione ai dieci comandamenti sono adoperate qui come chiavi di lettura di alcune problematiche fondamentali della cultura russa dell’Otto e Novecento, ma soprattutto della società contemporanea.

Come profetava Tolstoj all'inizio di Anna Karenina: «Tutte le famiglie felici sono simili fra loro, ogni famiglia infelice è infelice a modo suo».

Al regime sovietico ormai maturo occorreva appunto che tutte le famiglie fossero simili fra loro, dato che governare chi è a modo suo è sempre una cosa più complicata di quel che un regime dittatoriale possa permettersi. Zivago era a modo suo.

Oh, non fa nulla di politicamente pericoloso, Zivago, né prima né durante né dopo la rivoluzione e la guerra civile. Ma ama Lara. Sente e decide di amarla comunque: e questa decisione gli spalanca un romanzo immenso, retto tutto quanto da una strana e luminosa Astuzia della sorte, che da un capo all'altro della Russia combina a Zivago e a Lara incontri fatali, fatati, intrecciandone irresistibilmente e prodigiosamente i destini.

INDICE

Prefazione di Igor Sibaldi

  • Non avrai altri dèi di fronte a me
    IVÀN IL’IC
  • Non pronunciare il nome di Dio invano
    PADRE SERGIJ
  • Ricordati di santificare le feste
    OBLOMOV
  • Onora il padre e la madre
    I FRATELLI KARAMAZOV
  • Non uccidere
    CHADZÌ-MURÀT
  • Non commettere adulterio
    ANNA KARENINA
  • Non rubare
    STORIA ECONOMICA DI RASKÒL’NIKOV
  • Non dire falsa testimonianza
    IL MAESTRO E MARGHERITA
  • Non desiderare la donna d'altri
    IL DOTTOR ZIVAGO
  • Non desiderare la cssa del tuo prossimo
    L'UOMO DEL SOTTOSUOLO

APPROFONDIMENTI

Prefazione:

"Questa breve e frammentaria storia radiale della letteratura russa parla principalmente dei dieci comandamenti. E dieci forme di obiezione ai dieci comandamenti sono adoperate qui come chiavi di lettura di alcune problematiche fondamentali della cultura russa dell'Otto e Novecento; e queste problematiche sono adoperate qui come chiave di lettura dei dieci comandamenti."

Igor Sibaldi

Continua a leggere l'estratto del libro "Dieci Obiezioni ai Comandamenti"

AUTORE

Igor Sibaldi è uno scrittore, studioso di teologia e storia delle religioni. Tiene regolarmente conferenze e seminari in tutta Italia di mitologia, exegis e psicologia del profondo. E' Autore di numerosi libri.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 13 settembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Direi che questo libro si inserisce nel solco del "Coraggio di essere idiota", ossia Sibaldi prende spunto dalla letteratura russa di fine Ottocento e inizio Novecento, con tutta la sua fioritura di autori e personaggi, da Tolstoj a Dostoevskij, da Bulgakov a Pasternak, per una lucida critica dei dieci comandamenti, in chiave assolutamente laica e non religiosa. Interessante anche per chi, come me, è a digiuno della letteratura russa dell'epoca.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 novembre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

i comandamenti nella sua piu intima profondita... profondita che le autorita addette si guardano bene dal fornire. Grande Igor Grazie di esistere

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 marzo 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

OTTIMO ACQUISTO ..COME TUTTI I TESTI DI IGOR SIBALDI............OGNI SUO LIBRO E' UNA LEZIONE IMPORTANTE X L'ANIMA . IL ..SERVIZIO SERIO ED AFFIDABILE....LAURA OK!!!!!!

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su