Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 28 punti Gratitudine!


Dietro la Porta

Niente è più difficile che ricomporre i tasselli di un cervello bloccato

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 14,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 121
  • Formato: 15x21
  • Anno: 2015

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il dolore di una madre straziata dal senso di colpa per quel figlio che è sparito. Un figlio afflitto da un male: il male di esistere.

Il Disturbo Ossessivo Compulsivo lo tiene prigioniero, lo blocca in un limbo e là lui vuole restare.

Solo un miracolo può farlo tornare. Tornare alla vita, ai suoi amici, alla sua famiglia. Agli spensierati anni di adolescenza che per lui mai sono stati senza pensieri.

Invece è sparito. Tutti lo cercano; la bici è abbandonata lungo il fiume... ombre risalgono dai suoi flutti e giacciono tra le pareti fredde degli obitori. Dove sei, Luca?

Il suicidio è un’ipotesi che una madre non può permettersi di immaginare, soprattutto se portato su ali nere di parole sputate dalla sua rabbia, dal fremito d’indignazione per il figlio che volontariamente langue.

Quest’opera è un incoraggiamento a lottare contro il DOC, un incoraggiamento a scegliere di vivere.

È inoltre un invito a lottare, in ogni caso, contro tutte le catene dell’animo, siano esse interiori o imposte dall’esterno dai casi della vita.

AUTORE

Annarita Petruzzelli, residente a Silea (TV), è nata a Battipaglia (SA) nell’aprile del 1966.

In possesso del diploma di maturità scientifica e magistrale, è insegnante di scuola primaria.

Si segnalano studi personali e approfondimenti professionali sulla psicologia dell’età evolutiva, nonché studi di lingua e letteratura francese e di letteratura anglosassone all’università degli studi di Salerno. Particolare dedizione nutre verso gli studi sull’autismo e le nuove teorie sulla terapia cognitivo comportamentale.

I suoi interessi letterari spaziano dall’ambito classico a quello contemporaneo, parallelamente all’attenzione rivolta alta ricerca correlata ai disturbi che interessano l’età evolutiva e le problematiche connesse all’adolescenza. È inoltre sensibile a tutte le problematiche legate alla violenza sulle donne.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su