La Differenziazione Didattica per l'Inclusione

  Clicca per ingrandire

La Differenziazione Didattica per l'Inclusione

Metodi, strategie, attività

Luigi D'Alonzo

  • Prezzo € 18,50

    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore

  • Tipo: Libro
  • Pagine: 141
  • Formato: 17x24
  • Anno: 2017

Il volume si interroga su una questione cruciale per le scuole di ogni ordine e grado: come riuscire a proporre percorsi educativi e didattici che riescano a essere efficaci per tutti gli studenti,... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 19 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Il volume si interroga su una questione cruciale per le scuole di ogni ordine e grado: come riuscire a proporre percorsi educativi e didattici che riescano a essere efficaci per tutti gli studenti, nonostante l'elevata eterogeneità che caratterizza ogni grado scolastico.

La complessità delle esigenze personali degli studenti sta esplodendo e sovente riguarda solo marginalmente gli alunni con deficit. Non è più possibile concepire la classe come un insieme di alunni «normali» che ne comprende anche qualcuno «speciale»: le difficoltà di apprendimento, il disagio socio- economico, i problemi comportamentali o emotivi, l'immigrazione di seconda generazione fanno della particolarità delle esigenze educative la regola, non l'eccezione.

Differenziare i percorsi educativi diventa allora l'unica risposta possibile per cogliere la sfida lanciata dall'inclusione alle nostre istituzioni: non fare semplicemente posto alle differenze per integrarle, ma affermarle, valorizzarle, farne il focus dell'azione educativa. Illustrandone le fondamenta teoriche e prendendo le mosse dagli esiti più recenti delle ricerche scientifiche, l'autore descrive quindi la metodologia della differenziazione didattica, chiarendone tipologie e modalità di attuazione in classe e fornendo spunti per attività esemplificative facilmente trasferibili in contesti diversi.

Autore

Luigi D'Alonzo è professore ordinario di Pedagogia speciale presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e delegato del Rettore per l'integrazione degli studenti disabili del medesimo Ateneo. Direttore del Centro Studi e Ricerche sulla Disabilità e la Marginalità (CeDisMa), past president della Società Italiana di Pedagogia Speciale (SIPeS) e direttore della rivista scientifica «Italian Journal of Special Education for Inclusion».


Torna su
Caricamento in Corso...