Disfare lo Sviluppo per rifare il Mondo

Testi di J.-P.Berlan, J.Bové, F.Brune, M.Decaillot, E.Goldsmith, I.Illich, S.Latouche, F.Lemarchand, C.Llena, S.M'Baye, M.-D.Perrot, M.Rahnema, F.de Ravignan, G.Rist, S.Saiay, H.Zaoual

-15%
Disfare lo Sviluppo per rifare il Mondo

  Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 13,60 invece di 16,00 sconto 15%
  • Autori Vari

  • Tipo: Libro
  • Pagine: 206
  • Anno: 2005
  • Sconto

Gli interventi qui raccolti, di studiosi di diversa nazionalità e formazione, sono un primo tentativo di affronto del tema del dopo-sviluppo, se per sviluppo si intende il termine necessitante per... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 14 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Gli interventi qui raccolti, di studiosi di diversa nazionalità e formazione, sono un primo tentativo di affronto del tema del dopo-sviluppo, se per sviluppo si intende il termine necessitante per giudicare della ricchezza delle nazioni da due secoli ad oggi.

Attori sociali del Nord come del Sud si riconoscono in una comune riflessione sul tema di una decostruzione del pensiero economico che vede nello sviluppo, nella crescita del pil, il motore delle relazioni umane e l'obiettivo delle scelte politiche dei governi.

Quello che si vuole mettere in discussione è il concetto stesso di sviluppo, di povertà, di bisogni, di globalizzazione e introdurre il concetto di decrescita non come decadenza, ma come scelta economica e culturale.


Torna su
Caricamento in Corso...