Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 30 punti Gratitudine!


Una Donna da Ripudiare

Una storia vera. La vita travagliata di una giovane moglie egiziana

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Può una donna vivere libera in Egitto? Sérénade Chafik lo ha creduto fino a quando non ha dovuto lasciare il proprio paese e la figlia di tre anni. Quale il suo delitto? Aver scelto di risposarsi dopo essere stata ripudiata.

Non era la sua prima delusione. Adolescente, sotto Nasser e Sadat, aveva visto svanire le speranze dell'emancipazione femminile e del progresso sociale. Esule dall'Egitto ha scelto di raggiungere la comunità di studenti del Terzo mondo in Unione Sovietica, nella speranza di un cambiamento. Ha riflettuto a lungo e si è posta molti inquietanti interrogativi.

Com'è possibile che l'Egitto moderno permetta ancora la pratica barbara dell'escissione? Quali sono i diritti delle donne picchiate dai mariti? Perché indossare la minigonna al Cairo è segno di trasgressione e di militanza? Perché sempre più donne portano il velo e camminano per le strade con gli occhi fissi a terra?

Interminabili vicende drammatiche convincono Sérénade a trasferirsi in Francia, dove ha trascorso liberamente parte dell'infanzia. Lì crede di essere al sicuro, crede che la naturalizzazione francese la protegga dall'ingiustizia.
La piccola Laila la raggiunge, il futuro sembra felice, ma un giorno la polizia francese riceve l'ordine di far rispettare la legge della Charia e nuovamente il destino la separa da sua figlia...

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA