Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 17 punti Gratitudine!


Donne che Amano Troppo

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Perché amare diviene "amare troppo", e quando questo accade? Perché le donne a volte pur riconoscendo il loro partner come inadeguato o non disponibile non riescono a liberarsene? Mentre sperano o desiderano che lui cambi, di fatto si coinvolgono sempre più profondamente in un meccanismo di assuefazione.

Donne che amano troppo, un bestseller che ha raggiunto il record di cinque milioni di copie vendute, offre una casistica nella quale sono lucidamente individuate le ragioni per cui molte donne si innamorano dell'uomo sbagliato e spendono inutilmente le loro energie per cambiarlo. Con simpatia e assoluta competenza professionale Robin Norwood indica un possibile itinerario verso la consapevolezza di se stessi e verso l'equilibrio dei sentimenti.

AUTORE

Robin Norwood, psicoterapeuta americana specializzata in terapia della famiglia, si occupa dei problemi di "dipendenza" e ha lavorato nel campo delle tossicodipendenze e dell'alcolismo. Feltrinelli ha pubblicato anche: Donne che amano troppo (1989), Lettere di donne che amano troppo (1997) e Un pensiero al giorno (per donne che amano troppo) (1998).

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 10 agosto 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Abbastanza impegnativo ma appassionante per le storie di donne raccontate.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 13 luglio 2017

Oggi più che mai è importante capire i meccanismi contorti e le trappole che il nostro cervello e il nostro cuore ci fa vivere all'interno della vita di coppia per prevenire situazioni che risulterebbero devastanti

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 settembre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Bellissimo e interessante, credo che dovrebbe essere letto da ogni donna, che ami troppo o meno. Dietro alla tragicità delle storie narrate, credo che ognuna di noi possa rivedersi in qualche atteggiamento. Bello Bello per davvero!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 6 gennaio 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro consigliato a tutte le donne. Merita davvero

Commenta questa recensione

Scritto da: - 11 agosto 2015

Da tenere sul comodino, illuminante.. a tratti doloroso, spinge a riflettere, a comprendere. Liberatorio e autentico. In un mondo che mette noi donne in ginocchio è entusiasmante sapere che siamo degli esemplari di autentica bellezza, fragili e così potenti.. se solo permettessimo a noi stesse di brillare! Consigliatissimo, lo ricomprerei all'infinito. Non si può non uscire cambiate da una simile lettura. Mi ha insegnato a prendermi cura di me, delle mie giornate, del mio dolore e di me stessa. Brillate donne.. e tutto diventerà meno buio.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 31 ottobre 2014

Bel libro da regalare e da regalarsi. Ovviamente dedicato all'universo femminile, ai vari modi d'amare senza amare noi stesse. Perchè se non siamo noi le prime a volerci bene nessuno lo farà in modo sano..Utile, avvolte indispensabile

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 luglio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un libro dedicato a tutte quelle donne che annullano sé stesse quando si innamorano e pertanto perdono la strada del "ritorno a casa". Bello da leggere e soprattutto utile da avere sempre in libreria! Grazie

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Donne che amano troppo è un libro che ti apre gli occhi e inizi a chiederti se stai insieme con il tuo partner per amore o se ti sei legata a lui solo perchè sei dipendente da altri e per giunta cerchi di cambiarlo amagamarlo come tu vuoi che sia e cosi facendo sprechi energia e di conseguenza ti senti frustrata e infelice. per giunta Robin Norwood mette in relazione alcoolismo e amare troppo che vanno di pari passo..Da leggere, lo consiglio per chi a un partner con genitore alcoolista e non solo anche per chi dipende da altri non riuscendo a trovare la propria indipendenza,la libertà..Va bene anche per chi è solo curiosa :)

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo libro me lo aveva consigliato una mia amica, l'ho letto volentieri, è molto bello e rispecchia il modo di vivere e amare di molte donne. Questa copia ricordo di averla regalata ad una mia amica, da consigliare!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 11 giugno 2013

l'autrice illustra molte storie, forse fin troppo esasperate ed eccessive, in cui l'amore, o quello che loro credono amore, si trasforma in qualcosa di logorante e malato. Non reputo sia il mio caso ma è stato comunque utile ed illuminante leggere questo saggio per mantenere le mie relazioni più equilibrate possibili. Mi ha reso più consapevole.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 7 giugno 2013

Da comprare per ricordarsi ogni giorno quanto valiamo e che l'amore non si merita ma si riceve da chi ci ama senza doverlo elemosinare.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 aprile 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Gran bel libro...veramente...dire illuminante è veramente sminuirlo...direi che è unico e solo dopo averlo letto comprendo perchè dopo tutti questi anni è ancora così venduto e così consigliato, è perchè è attualissimo, è veramente intramontabile! Dettagliato, di facile comprensione, pieno zeppo di casi, è un testo che sembra per tutti ma parla di concetti veramente critici per chiunque si sia sottoposto a psicoterapia o psicoanalisi. E' un testo che non vittimizza le donne e che non condanna gli uomini, in questo libro nessuno è vittima o carnefice, siamo tutti burattini della nostra incosapevolezza... conoscersi è la chiave per liberarci e poter veramente essere padroni di noi stessi...per poter essere se stessi... e non biasimare mai chi non ce la fa...

Commenta questa recensione

Scritto da: - 4 marzo 2013

"mammamia"......e chi se lo scorda! Ero ancora una teen-ager quando lo lessi la prima volta!!!! nonostante la veridicità, la chiarezza e "l'illuminazione" del libro.....mi ci vollero ancora un pò di "tentativi" prima di ASSIMILARE BENE il concetto di "donne che amano troppo"! Questo testo, io, lo considero lo STEP ONE, il passo primo da fare.....La lettura è consigliata ha chi ha capito che "c'è qualcosa che non va" .....a chi "sente" che stare così male nn solo nn è bello nè salutare, ma soprattutto non è NE NORMALE NE NECESSARIO!!!!! alla fine......la mia copia l'ho "donata" ad una mia amica speciale!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 13 novembre 2012

Questo saggio tratta del mal d’amore, che affligge molte donne di tutte le epoche e classi sociali. Racconta di storie realmente accadute, portandole come esempio in modo da indurre il lettore ad identificarsi. Analizza le caratteristiche del modo di amare troppo di donne che derivano da famiglie disturbate, spiegando in quale modo il passato può influenzare le scelte della vita. Un testo che ho trovato genuino, che tratta l’argomento con la delicatezza dovuta. Man mano che ci si immedesima nella lettura, si coglie ogni sfumatura che il libro vuol far riaffiorare. Alla fine di questa fantastica esperienza, ci si può sentire un po’ confuse, in base all’intimità con cui si percepisce il problema trattato. Si deve comunque confidare, arrivando fino agli ultimi capitoli, che l’autrice non lascia nulla al caso, infatti spiega come potersi comportare e a chi affidarsi nel caso ci si sentisse affetti dalla malattia trattata nel testo. Un libro scorrevole ed altrettanto intenso, consigliato a chi vuole intraprendere, o lo ha già fatto, il cammino di conoscenza di se stessi, dell’autoanalisi. Percorso che porta alla guarigione dall’amare troppo, nonché all’affermazione della propria autostima.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 aprile 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro intenso che tocca tasti dolorosi che spesso ci rifiutiamo di vedere. Non è il classico trattato di psicologia, freddo e distaccato, ma affronta con delicatezza argomenti di difficile discussione. In ogni esperienza raccontata si trova qualcosa di sè, si hanno spunti di riflessione e di lavoro personale. Lo consiglio vivamente ad ogni donna, perchè nessuna di noi è esente "dall'amare troppo" gli altri e troppo poco se stessa.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 ottobre 2011 Acquistato sul Giardino dei Libri

un libro che, sin dalla prima pagina, parla direttamente al tuo cuore dicendoti le "verità" che hai sempre avuto davanti agli occhi ma che non sei mai riuscita a vedere.... Personalmente mi ha aiutato tantissimo.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 giugno 2011 Acquistato sul Giardino dei Libri

Che tristezza!! Questo libro mi ha illuminata... quello che per mesi ho scambiato per amore nn era altro che un assurda ossessione...e' veramente facile (per noi donne) confondere tale sentimento. Forse dovrei ringraziare ancora quella persona che mi ha fatto capire che le favole nn esistono! B.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 febbraio 2008

Libro estremamente interessante, lo consiglio a tutte coloro che non riescono a trovare la felicità vera con un uomo.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 febbraio 2007

Virtualmente ringrazio l'autrice Robin Norwood perchè grazie al suo libro sono riuscita a dare la risposta a tante domande che mi ero posta in questi ultimi anni. Ora mi sento più libera di essere me stessa. Provo meno sensi di colpa. Grazie.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 marzo 2006

Ho letto questo libro quando avevo 26 anni (oggi ne ho 38) e la mia vita è cambiata. Ho incominciato a capire che c'era in me qualcosa che non andava e ho seguito alcuni consigli della Norwood. Oggi sono una persona serena che non ha più paura dei sentimenti e lo sono grazie a me e anche grazie alla signora Norwood.
Leggetelo! Mette in crisi, ma sarà bellissimo.
Marghe

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 dicembre 2005

Eccezzionale. Questo libro mi ha salvata da un periodo nero. Si divora in pochissimo tempo. Complimenti all'autrice!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 agosto 2005

I libri della Norwood mi hanno "salvato la vita" perché molti anni fa, quando li ho scoperti, sono andata alla ricerca di gruppi di auto-aiuto tanto citati in questi libri e... funzionano!!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 3 luglio 2005

Un libro scritto molto bene che aiuta le persone a capire gli altri e se stessi e a ricercare il proprio benessere. L'ho divorato in brevissimo tempo. Mi ha dato molta serenita'.

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA