Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Dottoressa Ho un Problema

Storie vere di uomini e sesso

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

"Dottoressa ho un problema" spalanca la porta di uno studio privato dove gli uomini dicono la verità e confessano la parte più intima di sé. E dove crollano molte convinzioni femminili: "Se mi ama, non mi tradirà", "Se fossi stata bella, magra e sexy o fossi stata alle sue regole, non mi avrebbe lasciato".

Chiamano per ogni genere di questione legata al sesso: bisogno compulsivo di rapporti sessuali, dipendenza dalla pornografia, dalla prostituzione, problemi di identità sessuale, paura dell'intimità, calo del desiderio, difficoltà erettili. Sono tutti uomini e sono tanti. Una grande sorpresa per la dottoressa Engler, che ha aperto il suo studio di sessuologa nel cuore di Manhattan pensando di ricevere prevalentemente donne.

Invece ad arrivare sono uomini, per lo più giovani, per lo più affermati, con vite ricche e soddisfacenti. David, l'astro nascente di Wall Street, fidanzato con una modella ma incapace di non tradirla. Casey, il self-made man che preferisce il porno al sesso con la sua ragazza, nonostante la ami pazzamente. Charles, a un passo dal matrimonio, che costringe la fidanzata a sottostare alle sue fantasie.

Una lettura che racconta quello che vorremmo sapere ma non sappiamo. Un libro che parla del mondo reale e che cambierà il modo in cui uomini e donne vivono il sesso, l'amore e il desiderio.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 22 ottobre 2013

L'ho letto ad inizio anno e mi è piaciuto davvero tanto. Sebbene sia scrito da una donna e talvolta indugia troppo nei dettagli della sua vita sentimentale e personale, è un testo davvero rivelatore sulla sessualità maschile. Devo ammettere che mi ha fatto capire moltissime cose, da uomo, sulla come funziona la mia sessualità. La parte che mi ha colpito di più in assoluto è la sua visione della pornografia, che contrariamente a quanto crediamo, non rivela cosa piace realmente agli uomini, ma è un prodotto altamento confezionato per far leva su una gamma limitata di istinti primordiali al fine di far eccitare gli uomini. Questo porta a far erroneamente pensare che se gli uomini guardano queste cose allora gli piacciono. E se invece non fosse così? E se invece la pornografia offoscasse la vero natura erotica dei maschi. La lettura di questo libro mi ha fatto cambiare profondamente idea sulla mia stessa sessualità e su come essa funzione e ne consiglio vivamente la lettura a molte donne perchè loro per prime sono piene di pregiudizi sulla sessualità maschile.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su