Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 37 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

La Dottrina del Risveglio

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Nella Dottrina del Risveglio Julius Evola si propone di mettere in luce la natura vera del buddhismo delle origini, dottrina che doveva sfaldarsi fino all’inverosimile nella gran parte delle forme successive, quando, per via della sua divulgazione e diffusione, essa divenne più o meno una religione.

In realtà, il nucleo essenziale dell’insegnamento aveva avuto un carattere metafisico e iniziatico. L’interpretazione del buddhismo come una mera morale avente per fondo la compassione, l’umanitarismo, la fuga della vita perché “la vita è dolore”, è quanto mai estrinseca, profana e superficiale.

Il buddhismo è stato invece determinato da una volontà dell’incondizionato affermatasi nella forma più radicale, dalla ricerca di ciò che sovrasta sia la vita che la morte. Non è tanto il “dolore” che si vuole superare quanto l’agitazione e la contingenza di ogni esistenza condizionata, le quali hanno per origine, radice e fondo la brama, una sete che per la sua stessa natura non si potrà mai spegnere nella vita comune, una intossicazione o “mania”, una “ignoranza”, l’accecamento che spinge verso un disperato, ebbro e cupido identificarsi dall’Io con l’una o l’altra forma del mondo caduco nella corrente eterna del divenire, del samsâra.

L’Autore si occupa soprattutto del lato pratico, dell’”ascesi” del buddhismo, con una esposizione sistematica basata direttamente sui testi. Lo stesso Buddha infatti si presenta come un uomo il quale si è aperta la via da sé, con le sue sole forze, come “combattente asceta”, anche se poi egli ha costituito il punto di partenza di una catena di maestri e di corrispondenti influenze spirituali.

Il lato importante del buddhismo delle origini è pertanto l’esigenza pratica, il primato dell’azione e l’avversione per ogni vano speculare.

AUTORE

Julius Evola è stato un personaggio eccezionale nel mondo della cultura italiana. Pittore, filosofo, orientalista, studioso delle religioni e di esoterismo, ha fondato e diretto per alcuni anni la collana Orizzonti dello Spirito, in cui sono stati pubblicati i suoi libri più importanti. Già apparsi in questa collana: Lo yoga della potenza, Maschera e volto dello spiritualismo contemporaneo, La tradizione ermetica, L’uomo come potenza, Teoria dell’individuo assoluto, Fenomenologia dell’individuo assoluto, Rivolta contro il mondo moderno, Ricognizioni, L’arco e la clava, La dottrina del risveglio, L’“Operaio” nel pensiero di Ernst Jünger, Fascismo e Terzo Reich, Oriente e Occidente, Gli Uomini e le Rovine, Meditazioni delle vette, Cavalcare la tigre, Tao-Te-Ching, Il mistero del Graal, Imperialismo pagano.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 15 novembre 2013

Basandosi su studi filologici dei testi originali del Buddismo delle origini, e soprattutto dimostrando di aver non solo studiato ma interiormente vissuto le nozioni citate (come verrà poi confermato ne "Il cammino del Cinabro"), l'esoterista italiano produce quella che, secondo chi scrive, è la più lucida e profonda operazione di "traduzione" per un pubblico occidentale della spiritualità buddista. Rettificando l'incredibile abbaglio preso dal Guènon, l' autore mostra come non solo il Buddismo delle origini sia in toto uno degli aspetti assunti successivamente dalla Tradizione Primordiale, ma anche una Via percorribile per chiunque senta il bisogno, nel caos del mondo moderno, di avvicinarsi alla Metafisica e alla Spiritualità. Viene inoltre fatta finalmente chiarezza sul concetto di "reincarnazione", concetto troppe volte mal compreso, frainteso e snaturato. Insieme a "La Tradizione Ermetica", uno degli apici toccati nel secolo scorso da un testo di contenuto esoterico.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 maggio 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un gran libro! illuminante per certi versi, critico per altri, in pieno stile Evola

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su