Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 28 punti Gratitudine!


Dove il Tempo si Ferma

La nuova teoria sui buchi neri - La scoperta - Le invenzioni

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 14,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 91
  • Formato: 15x23
  • Anno: 2017

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

I buchi neri sfidano la natura dello spazio e del tempo. Comprenderli vuol dire svelare il segreto ultimo dell'universo.

Alla metà degli anni Settanta, Stephen Hawking fece una serie di scoperte inquietanti, secondo cui i buchi neri potrebbero evaporare, o anche esplodere, e distruggere tutta l'informazione della materia caduta al loro interno. I fisici hanno impiegato i successivi quarant'anni a mettere ordine alle conseguenze di questo risultato, finora indimostrato.

In queste due lezioni, Hawking ritorna sul tema chiave della sua ricerca per raccontarci qual è il punto della situazione, e cosa rimane da capire sullo spazio, sul tempo, sulla nostra parte nell'universo.

"I buchi neri rappresentano una sfida al principio più fondamentale che riguarda la prevedibilità dell'universo e la certezza della storia", scrive. E ci coinvolge nell'ultima puntata di un'appassionata disputa scientifica, iniziata parecchi anni fa, tra la fisica classica della relatività generale e la fisica quantistica.

"Si dice che a volte la realtà superi la fantasia. nel caso dei buchi neri possiamo dire che nessuno tra gli scrittori di fantascienza è mai arri­vato a immaginare tanto."

AUTORE

Stephen Hawking - Nato esattamente 300 anni dopo la morte di Galileo, occupa la cattedra lucasiana di Cambridge che fu di Isaac Newton, è uno tra i cosmologi più autorevoli e conosciuti del mondo. Celebre per la sua teoria sull'origine dei buchi neri, non ha mai smesso di fare ricerca ad alto livello, nonostante la grave forma di sclerosi che gli ha impedito progressivamente l'uso degli arti.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su