Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 41 punti Gratitudine!


Questo LIBRO è disponibile anche in versione ebook

Versione EBOOK

La versione digitale è subito disponibile per il download

Dove va l'Anima dopo la Morte?

Cosa accade, come comportarsi, come accompagnare il morente

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 20,40 invece di 24,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 434
  • Formato: 14x20,5
  • Anno: 2004-2009

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo libro è uno studio serio, profondo e comparato dei più grandi testi sapienziali di tutte le tradizioni che ci descrivono, istante per istante, il viaggio dell'anima dopo la morte, una ricerca condotta meticolosamente da uno dei più brillanti tanatologi italiani.

La paura della morte fa parte del naturale istinto di sopravvivenza dell'uomo, ma l'Occidente non ha solo un comprensibile timore per un processo che non conosce: è ossessionato dal mito dell'eterna giovinezza, vede la morte come la fine della vita, e dunque la tratta come un argomento tabù.

Eppure i grandi libri sapienziali di tutte le tradizioni e i grandi saggi di ogni epoca dicono esattamente l'opposto, descrivendo una dimensione eterna della vita, che già esisteva ben prima della nascita e che non finirà con la nostra morte.

Cesare Boni ha confrontato i suoi studi con il professor Moody, la dottoressa Kübler-Ross e il dottor Melvin Morse ed i maggiori studiosi occidentali di questa fase dell'esistenza umana.

Dalla prefazione di Mario Mastropaolo:

"Il libro che vi accingete a leggere è un racconto attendibile e circostanziato del viaggio che attende l'anima, una volta lasciato il corpo, verso il compimento del suo destino: la fusione con la Luce. Intriso della tristezza del distacco, struggente per l'inevitabilità dell'evento e nello stesso tempo gioioso, aperto, fiducioso della realtà ultima dell'uomo.

Un viaggio.

Al quale, come viene suggerito da tutti quelli che hanno elaborato l'angoscia della morte prima di noi, è possibile affidarsi con umiltà purché la loro rappresentazione cosmologica, intuita ed espressa simbolicamente, non venga ridotta spregiativamente ad una configurazione delirante tipica dei "visionari".

Un viaggio al quale, secondo l'ammonimento esplicito dei Maestri che hanno battuto la strada prima di noi e sono diventati guide illuminate del percorso che ci separa dalla Totalità, è necessario prepararsi immediatamente, dopo aver preso coscienza della dimensione dualistica dell'esistere e di quella profonda nostalgia per l'unità perduta che viene continuamente espressa dal tentativo di confluire nell'indifferenziato senza aver raggiunto la piena consapevolezza della separazione e della disperazione che ne consegue."

Attenzione: l'opera è stata edita in precedenza da Elvetica Edizioni con il medesimo tìtolo; questa edizione, tuttavia, è stata totalmente riveduta e ampliata dall'Autore. 

AUTORE

Cesare Boni, era un notissimo tanatologo, già docente alla Scuola di Specializzazione in "Psicologia del Ciclo della Vita" ed insegnante nei Corsi di Perfezionamento dell'Università Statale Federico II di Napoli. Ha insegnato nelle più prestigiose scuole di psicologia in Italia e nel "Master in psicologia oncologica" dell'Ospedale Bellaria di Bologna. È stato organizzatore e relatore di numerosi convegni universitari in Italia e all'estero. Ha collaborato con l'Università di Roma "La Sapienza", con quelle di Parma, Magonza (Spagna), Monaco di Baviera (Germania), New Delhi, Mumbai e Varanasi (India). Insegnava la "conoscenza della vita e della morte e l'accompagnamento del morente" in numerosi grandi ospedali italiani.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 15 settembre 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro non facile ma sicuramente interessante. Da leggere con attenzione e tenere a portata di mano per chiarimenti e delucidazioni

Commenta questa recensione

Scritto da: - 4 febbraio 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

questo libro riassume ed integra il pensiero filosofico di Cesare Boni, che avevo avuto modo di apprezzare durante la partecipazione ai suoi utilissimi corsi di preparazione alla morte (per ciascuno di noi e anche specialmente per i parenti dei morenti) e di meditazione. Cesare Boni aveva una mente scientifica, ma non dogmatica, e la sua spiritualità si era sviluppata attraverso esperienze vissute fin da piccolo (esperienza di pre-morte da fanciullo) e poi grazie all'approfondimento della filosofia orientale, con frequenti permanenze in ashram. Un libro per chi vuole capire, non adatto a chi preferisce tenere la testa sotto la sabbia.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 7 gennaio 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Era da un po che lo cercavo,trovato qui acquistato,seguito seriamente in ogni passaggio,facilità di acquisto e serietà della libreria.Ottimi e consiglio a tutti Il Giardino dei Libri.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 settembre 2015

gli occhi del vedere nell'energia del sentire e la chiave per comprendere un vissuto unico mi è successo di vivere la morte interiore con il risvegliarsi di una n d e ovvero un esperienza di premorte o meglio morte fisica dove voglio arrivare la dove sciogliere i nodi dell'anima questo dove mi portato n d e cosa non ci fa arrivare,energia simile alla nostra ma differente il significato della morte interiore ,si parla tanto della morte fisica perchè non di quella interiore saluti raffaele

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 aprile 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

E' una lettura interessante se hai la mente aperta.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 settembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

scritto bene e si legge con facilità. da provare!!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 giugno 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Argomento complesso, trattato con delicatezza e professionalità, ho conosciuto personalmente l'autore, persona seria e sempre sorridente. Leggere il suo libro è come risentirlo parlare durante i corsi, accettare la morte come passaggio e non come perdita ha una grande importanza sia per chi resta che per chi ci sta lasciando. Questo libro mi ha dato tanta serenità. Lo consiglio vivamente.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 17 febbraio 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

un testo fondamentale per tutti coloro che per professione hanno a che fare con la morte. Importante per dare valore alla vita e per accogliere l'esistenza nella sua totalità. Ricco di citazione di ogni tradizione religiosa, rigoroso anche dal punto di vista scientifico. Meraviglioso

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 marzo 2013

come fanno ad essere cosi sicuri di dove vada l' anima dopo la morte?personalmente su questo tipo di argomento penso che nessun libro possa dare una spiegazione precisa essendo gli scrittori vivi..diciamo che anche le testimonianze uno può crederci o meno sono sempre punti di vista

Commenta questa recensione

Scritto da: - 20 febbraio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Invece io lo ritengo un ottimo libro sull'argomento, scritto con molta delicatezza, affronta l'argomento da molte sfaccettature ma sempre con molta umanità. Sicuramente non è un libro leggero, ma lo consiglio a chi vuole approfondire il tema

Commenta questa recensione

Scritto da: - 21 febbraio 2009

Conosco da diversi anni questo libro e lo raccomando vivamente. La sua lettura e un paio di corsi con il prof. Boni hanno contribuito a cambiare definitivamente il mio rapporto con la morte e di conseguenza anche con la vita. E' un libro che regala una grande serenità ed apre un mondo incredibile di occasioni e di possibilità, dato che unisce praticità e prodondità. Tutto ritorna nella sua semplicità.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 3 gennaio 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

una delusione!!mi aspettavo di più invece da un professore universitario. sembra il libro scritto da uno sciamano.troppa fantasia, troppe citazioni e poca sostanza!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su