Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 28 punti Gratitudine!


Dove il Tempo Finisce

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

"L'umanità è ormai giunta a una svolta rovinosa; cos'è che produce divisione, conflitto e distruzione senza fine?". Questo è il tema da cui prende il via un confronto di eccezionale livello tra il più grande maestro spirituale contemporaneo e uno dei più famosi scienziati occidentali.

AUTORI

Jiddu Krishnamurti nacque nel 1895 in India vicino a Madras. E' morto nel 1986. E' stato uno degli uomini più profondi e illuminati, che ha ispirato migliaia di persone in ogni parte del mondo. Purtuttavia è sempre vissuto rifiutando l'etichetta di guru, per incoraggiare la ricerca della libertà e della comprensione interiore. Si incontrava con la gente non per insegnare, ma per capire, per esplorare insieme il significato dell'esistenza dell'uomo e del mondo. Ciò su cui più insisteva era che la verità è una "terra senza sentieri" e non la si può raggiungere attraverso un sistema istituzionalizzato, sia questo una religione, una filosofia o un partito politico. Krisnamurti è una delle figure più carismatiche dell’umanità dell’ultimo secolo. Nel 1909, ancora bambino, incontrò Charles Webster Leadbeater, figura di spicco della Società Teosofica in India, e fu allevato dall’allora presidentessa Annie Besant. Ma Krishnaurti si distaccò ben presto dalla Società Teosofica che dall’ordine della Stella che lo riconoscevano come propria guida. Viaggiò per il mondo per tutta la vita fino all'età di novant'anni, parlando a grandi folle di persone e dialogando con gli studenti delle numerose scuole nate come conseguenza dei suoi insegnamenti. Quello che stava a cuore a Krishnamurti era la liberazione dell'uomo dalle paure, dai condizionamenti, dalla sottomissione all'autorità, dall'accettazione passiva di qualsiasi dogma. A questo scopo insisteva sul rifiuto di ogni autorità spirituale o psicologica, compresa la propria, ed era interessato a capire come la struttura della società condizioni l'individuo.

David Bohm scienziato dì fama mondiale, è autore di numerosi libri sulla fisica moderna e sulla teoria della relatività. Alla sua opera di ricerca svolta principalmente nel campo della fisica quantlstica e della relatività ha sempre unito un profondo interesse per le questioni filo-sofiche.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 17 gennaio 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Veramente un libro di ampio respiro che desideravo leggere da molto, complesse le argomentazioni che meritano di essere rilette più volte al fine di giungere ad una buona comprensione dell'argomento. Probabilmente lo si potrebbe definire complesso ma vale sicuramente la pena sforzarsi di leggerlo a fondo, la fisica di Bohm è talmente straordinaria che è una scoperta per chi non la conosce ed un'ottimo approfondimento filosofico per chi ne è già avvezzo. Krishnamurti è davvero un filosofo straordinario e le sue argomentazioni meritano di essere meditate essendo universali e pratiche, tutti noi ci siamo posti le stesse domande almeno una volta nella vita, lui vi si è soffermato facendone uno "studio" di valore enorme. Lo consiglio vivamente a chiunque.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 novembre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ho sentito il titolo di questa opera ascoltando una conferenza su youtube, sono venuta sul sito del Giardino dei Libri e dopo tre giorni ero in camera mia a leggerlo. Questo lavoro di due menti illuminate è una lettura impegnativa che richiede concentrazione e pause intense per assorbirne i contenuti. Ma porta l'occhio ad aprirsi verso un orizzonte difficile anche solo da immaginare, che in queste pagine invece si disvela e diventa manifesto, verità manifesta. David Bohm è la logica e il rigore matematico del pensiero occidentale che incontrano gli sconfinati spazi filosofici del millenario pensiero indiano, di cui Krishnamurti è voce gentile e potente. Regalatevi tre giorni nella vita per leggere queste loro parole.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 luglio 2011 Acquistato sul Giardino dei Libri

Come sempre Krishnamurti risulta illuminante, grazie.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su