-5%
Il Dramma del Bambino Dotato e la Ricerca del Vero Sé

  Clicca per ingrandire

Il Dramma del Bambino Dotato e la Ricerca del Vero Sé

Riscrittura e continuazione

Alice Miller

( 8 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 15,20 invece di € 16,00 sconto 5%

    o 3 rate da senza interessi. Scalapay

  • Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

 Disponibile anche in versione Ebook

A quale prezzo psicologico si ottiene un «bravo bambino»? Di quali sottili violenze è capace l’amore materno? Per l’autrice, il dramma del «bambino dotato» – il bambino che è... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:

Aggiungi al Carrello

Guadagni 16 Punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

0541 340567

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

A quale prezzo psicologico si ottiene un «bravo bambino»? Di quali sottili violenze è capace l’amore materno?

Per l’autrice, il dramma del «bambino dotato» – il bambino che è l’orgoglio dei suoi genitori – ha origine nella sua capacità di cogliere i bisogni inconsci dei genitori e di adattarvisi, mettendo a tacere i suoi sentimenti più spontanei (la rabbia, l’indignazione, la paura, l’invidia) che risultano inaccettabili ai «grandi».

In tal modo, viene soffocato lo sviluppo della personalità più autentica, e il bambino soffrirà di insicurezza affettiva e di una sorta di impoverimento psichico. Da adulto, sarà depresso, oppure si nasconderà dietro una facciata di grandiosità maniacale.

Numerosissimi esempi documentano la sofferenza inespressa di questi bambini e, al tempo stesso, le difficoltà dei genitori, incapaci di essere disponibili verso i figli.

Dettagli Libro

Editore Bollati Boringhieri Edizioni
Anno Pubblicazione 2008
Formato Libro - Pagine: 136 - 19x13cm
Lo trovi in: Psicologia per bambini

Autore

Alice Miller vive e lavora a Zurigo, dove per vent’anni ha esercitato come psicoanalista. Si è andata progressivamente distaccando dalle istituzioni e dalle posizioni teoriche e tecniche della psicoanalisi tradizionale, impostando un proprio modo di concepire e di praticare la psicoterapia.

Recensioni Clienti

4,88 su 5,00 su un totale di 8 recensioni

  • 5 Stelle

    87.5%
    88%
  • 4 Stelle

    12.5%
    13%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Mariarita

  Acquisto verificato

Voto:

Un libro rivelazione, utile a tutti per fare una ricognizione acritica della propria storia, elaborare quanto rimosso e ricongiungersi con le emozioni più intime del bambino che è stato. Una via salvifica per vivere il proprio presente e il proprio futuro ed evitare la coazione a ripetere, inaugurando cosi una vita serena ed mondo migliore

Valentina

  Acquisto verificato

Voto:

L'autrice racconta la sua esperienza da psicoterapeuta. Un viaggio piacevole e allo stesso tempo molto profondo e inaspettato. Il libro si basa sull'idea che tutti i bambini hanno dei bisogni; i genitori devono soddisfare tali bisogni perché il bambino dipende da loro. Se questo non avviene, il bambino rimane frustrato, e porterà con sé per sempre quel vuoto che si crea come un vortice dentro di lui. Cercando di colmare questo vuoto lasciato dall'amore che non ha ricevuto, farà di tutto. È un prezzo che deve pagare per le mancanze emotive dei propri genitori, incapaci di vederlo e ascoltarlo per quello che è. Solo quando sarà adulto e darà sfogo alle sue emozioni represse o dimenticate da bambino , potrà godere della propria libertà di espressione del proprio Sé.

Carmen

  Acquisto verificato

Voto:

Un classico della psicologia. Tagliente! Per chi ha il coraggio di leggere senza veli la propria storia e riconoscere una delle fonti di maggiore sofferenza della nostra società.

Claudia

  Acquisto verificato

Voto:

Uno dei libri più belli che abbia mai scritto, affronta tematiche legate al "dramma" del bambino dotato e al rapporto con i genitori

Wilma Riolo

  Acquisto verificato

Voto:

Questo libro l'ho letto in estate, l'ho concluso e l'ho iniziato nuovamente. E' un libro delicato, profondo, scritto da un'autrice connessa con se stessa. Alla scoperta dei nostri drammi infantili, per riscrivere la nostra storia senza rinnegare il nostro passato.

Angelo

Voto:

Grazie dei preziosi consigli!!!

Elena

  Acquisto verificato

Voto:

Consiglio vivamente questo libro, semplice da leggere ed intenso, per tutti coloro che cerchino di spiegarsi tanti comportamenti attuali apparentemente senza ragione di essere. Andando a cercare dentro di sè, nei primi momenti della vita, si possono trovare tante risposte e tante chiavi per uscire dalla prigione che la pura necessità di sopravvivenza di ha imposto. Utile soprattutto per chi stia pensando di mettere al mondo dei figli e non vuole passare loro il pesante fardello delle eredità comportamentali che ci derivano da generazioni e generazioni di comportamenti devianti o comunque poco sensibili e rispettose della vita. L'approccio è pratico e pragmatico, per molti versi vicino a quello che emerge dai libri di Willi Maurer . Io l' ho trovato illuminante, utilissimo per fare pace con i fantasmi del passato e gettare le basi per un futuro personale e famigliare pacifico e autentico.

Maria Teresa

Voto:

di ALICE MILLER consiglio VIVAMENTE di leggere i primi tre testi, in ordine di stesura: ---------------------------- ● 'Il dramma del bambino dotato e la ricerca del vero sé' (Riscrittura e continuazione del 1982, pubblicata in Italia nel 1996) ---------- ● 'La persecuzione del bambino' ----------------------- ● 'Il bambino inascoltato (Realtà infantile e dogma psicoanalitico)' ------------------------------e di non farsi mancare, poi, la lettura del testo ●●● di MARIE-FRANCE HIRIGOYEN ------ ● "Molestie morali - la violenza perversa nella famiglia e nel lavoro" ---

Caricamento in Corso...