Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Duri e Puri

Aspettando un nuovo 1929 - Come salvare i propri risparmi e sopravvivere ad un mutamento di scenario epocale senza precedenti

 
-50%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 5,50 invece di 11,00 sconto 50%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 165
  • Formato: 14,5x20
  • Anno: 2008

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il libro descrive ed analizza lo scenario macroeconomico nazionale e planetario, avvisando in anticipo di come si possa ripetere tra qualche anno un crash finanziario sui mercati borsistici e monetari simile a quello avvenuto nel 1929 prospettando le nefaste conseguenze che ciò comporterebbe sia sul pubblico risparmiatore italiano sia su qualsiasi forma di ricchezza immobiliare e mobiliare.

Poter ricevere informazioni oggettive da un operatore di borsa può consentire a famiglie, risparmiatori ed aziende di compiere le opportune scelte d'investimento o reinvestimento per salvare i loro risparmi ed il loro stesso tenore di vita. Vengono altresì analizzati conflitti d'interesse, prodotti e forme di investimento classico presenti sul panorama italiano che porteranno nei prossimi anni ad alti crack finanziari.

Autorevole e verosimile, l'autore, con il suo saggio, offre indicazioni determinanti per le scelte future di ogni attento risparmiatore, sia esso persona fisica che giuridica.

AUTORE

Eugenio Benetazzo è trader professionista ed operatore di borsa indipendente. Laureato in Economia Aziendale, vive e lavora tra l’Italia, la Svizzera e Malta. Conosciuto negli ambienti finanziari indipendenti, autorevole relatore di tesi di laurea, partecipa attivamente a trasmissioni radiotelevisive intervenendo in materia di finanza e borsa. Sono numerosi gli interventi di Eugenio Benetazzo sotto forma di opinioni sulle testate economico finanziarie.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 23 giugno 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Eugenio Benetazzo illustra la situazione della crisi economica manovrata dalle lobby prevedendone i risultati e ne offre valide soluzioni attuali.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 dicembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Conosco l'autore ma non ho avuto modo di leggere questo libro in quanto si trattava d un regalo. Non sono purtroppo in grado di dare una recensione.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 28 maggio 2015

Un'opera che a qualche anno dalla sua uscita merita senz'altro di essere ancora acquistata e letta attentamente. Scritta alla fine del 2005 e pubblicata nel 2006, preannuncia lo scoppio della crisi economica con oltre un anno e mezzo di anticipo, lasciando perciò al lettore un misto di amarezza e rabbia, ma allo stesso tempo innesca la voglia di continuare ad interessarsi di quanto accade attorno a noi ricorrendo a fonti di informazione indipendenti. Il libro non ha la presunzione di presentarsi come una verità assoluta calata dall'alto, è semmai uno sprono ad usare la propria testa ed il senso critico per affrontare argomenti solo all'apparenza troppo difficili. A Benetazzo va senz'altro il merito di delineare in modo completo ma allo stesso tempo accessibile anche ai non addetti ai lavori, l'evoluzione della situazione macroeconomica degli ultimi anni, mettendo in risalto le manovre ed i conflitti di interesse dei grandi operatori finanziari, che hanno portato alla crisi con la compiacenza dei politici. Ho comprato il libro nella sua primissima edizione ed ho conosciuto Eugenio Benetazzo di persona. L' ho ascoltato nei consigli finanziari e mi sono salvato dal casino attuale scaricatoci dall'America. Non ho guadagnato perchè mi è mancato il coraggio per investire nelle commodities, che lui consigliava. Solo con rame ed oro avrei raddoppiato. Ruvido come la carta vetrata, sprezzante nel suo cinismo verso la triade politico/assicurativo/bancaria, continua nella sua visione economica a campo lungo. Sicuramente va letto, va apprezzato, va ascoltato. Ci manca solo il coraggio di seguire una voce diversa, perchè come dice giustamente inquadrando gli Italiani, siamo pecoroni da stadio, volponi da autostrada, somari del risparmio.

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su