Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 20 punti Gratitudine!


E' Per Me! Allora, Si!

Come sto? Cosa posso fare per me?

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 10,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 99
  • Formato: 15x21
  • Anno: 2015

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Prefazione:

"Capita, a volte di trascurare il “nostro giardino” interiore. Bastano un impegno, un malanno, un dolore e subito la terra si inaridisce, l’erba secca, le foglie cadute si sovrappongono alle foglie. Non si semina più, non si potano i rami e tutto assume un aspetto triste, trascurato, anzi non si ricorda nemmeno l’antico splendore.

Si chiude il cancello, si tengono gli altri lontani, convinti che solo a noi può succedere tutto questo, mentre gli altri “giardini” sono sempre belli e rigogliosi.

Invece non è così, basta spingere lo sguardo oltre la siepe, confrontarci con i nostri vicini e scoprire che anche loro soffrono e gioiscono come noi.

Allora, pian piano, ci rimettiamo in moto, confortati anche dall’impegno degli altri, iniziamo a riordinare, pulire, potare, seminare, nutrire il nostro giardino e a poco a poco sbocciano fiori meravigliosi, persino quelli che non pensavamo di avere.

Stare con se stessi, ascoltarsi, darsi spazio e valore è un esercizio di prevenzione del disagio ed è il primo passo verso la felicità.

Spesso la vita ci investe proponendoci situazioni estremamente faticose tanto che ci capita di sentirci a pezzi, altre volte ci pare che il nostro mondo stia andando in frantumi e ci sentiamo trafiggere dalla sofferenza. Altre ancora ci pare di non riuscire a trovare una risoluzione e ci sentiamo oppressi da una grave inquietudine.

A questo punto possiamo decidere di non fare nulla e continuare a vivere nel dolore, perdere tempo a disperarci, ad autocormmiserarci, a lamentarci, oppure utilizzare l’imprevisto e trasformarlo in qualche cosa di prezioso.

Basta scegliere di fermarci, respirare e cercare un mezzo per porre rimedio, regalandoci un tempo di sollievo, di pace, che ci permetta di recuperare le forze. In latino tempus significa anche momento favorevole, opportunità, quella che ci meritiamo.

“Per tutto c’è un momento e un tempo per ogni azione sotto il sole. C’è un tempo per nascere e un tempo per morire... C’è un tempo per piangere e un tempo per ridere ... un tempo per abbracciare e un tempo per separarsi, un tempo per tacere e un tempo per parlare”.1

Sapersi rilassare è indispensabile per ridurre le tensioni fisiche e psichiche, per conseguire una dimensione di benessere necessaria a considerare gli avvenimenti con più chiarezza.

Il verbo rilassare deriva dal latino re e laxare, re significa di nuovo e laxare allargare, pacificare, alleggerire, quindi rèlaxàre in italiano assume il significato di rilassare, allentare, sciogliere, liberare, calmare, dare sollievo, confortare. Qualche volta per far questo abbiamo bisogno di qualcuno che ci accompagni in questo percorso interiore. La dottoressa Giovanna Ferrerò che unisce in sé la competenza pedagogica a quella psicologica, unita ad una grande capacità di ascolto e di accoglienza, rappresenta, per questo, una guida sicura e premurosa, una persona a cui ci si può affidare nei momenti di difficoltà.

Il suo lavoro comprende, fra il resto, la proposta di visualizzazioni, termine che deriva dal latino visto che può essere tradotto con vista, immagine, idea, rappresentazione mentale, punto di vista, quindi l’effetto di questo cammino sarà la capacità di modificare gli schemi di pensiero, di convincerci di meritare la vita che si desidera, di amarsi, di approvarsi, di essere grati alla vita che ci ha dotati di tutto ciò che ci è necessario per essere felici.

Questo libro può rappresentare un utile strumento di "ripasso" per chi ha vissuto l’esperienza di lavorare con lei e uno strumento di formazione per esperti."
Maria Vittorino Carré Pedagogista Membro dell'ANPE

AUTORE

Giovanna Ferrero, laurea in Pedagogia (a.a. 1965/’66) conseguita presso l’Università di Torino con 110 e lode e premio “Luisa Guzzo” 1966 per la miglior tesi di laurea in Storia della Filosofia.

Specializzazione post-lauream in Psicologia (a.a. 1969/’70) conseguita presso l'Università di Torino - Dipartimento di Psicologia, diretto dalla Prof. Angiola Massucco Costa.

Diploma di Training Autogeno e Ipnosi Clinica conseguito presso l'Istituto di Indagini Psicologiche - Centro Intemazionale di Ipnosi Medica e Psicologica - affiliato alla Federazione Mondiale per la Salute Mentale - di Milano.

Ha partecipato con relazioni e contributi a vari a numerosi congressi su temi di psicologia clinica e medicina psicosomatica, a partire dal congresso su “L’altra medicina” (Sanremo 1973) e - a seguire - congressi a Pordenone, Montecatini Terme, Milano relativi agli stessi argomenti.

Ha partecipato a vari seminari e corsi di aggiornamento e approfondimento sui temi di sua competenza.

Iscritta alla Società per lo Studio degli Stati di Coscienza, diretta dal Prof. Marco Margnelli e all’ANPE (Associazione Nazionale Pedagogisti Italiani).

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su