E se poi Prende il Vizio?

  Clicca per ingrandire

E se poi Prende il Vizio?

Pregiudizi culturali e bisogni irrinunciabili dei nostri bambini

Alessandra Bortolotti

( 7 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 16,00

  • Disponibilità per la spedizione: immediata!

Esistono molti libri sull'accudimento dei bambini. Spesso si presentano come manuali di istruzioni, come magiche ricette di felicità per genitori e figli. Questo libro non propone metodi uguali... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 16 punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Esistono molti libri sull'accudimento dei bambini. Spesso si presentano come manuali di istruzioni, come magiche ricette di felicità per genitori e figli. Questo libro non propone metodi uguali per tutti, poiché è rivolto a genitori unici che vogliono mettersi in gioco in prima persona e compiere scelte libere,informate e autonome. E' un invito a riflettere sulla particolarità di ogni famiglia, sul diritto di allevare i bambini in piena libertà lasciando da parte i pregiudizi culturali, ascoltando il proprio cuore e il proprio istinto.

Viviamo, infatti, in una società che impone tempi e spazi basati sulla logica della produttività e del consumismo e che non si cura a sufficienza di proteggere lo sviluppo affettivo dei più piccoli. I nostri figli crescono perciò in un mondo adultocentrico che spesso si è dimenticato di loro pretendendo che diventino da subito autonomi, grandi e indipendenti, che non disturbino, che ignorino fin dai primi istanti di vita i propri istinti e la capacità di comunicare le proprie necessità.

di ogni bambino in queste pagine vengono trattati temi quali l'allattamento, il sonno dei neonati e dei bambini più grandi, il bisogno di contatto e le più efficaci forme comunicative fra genitori e figli. Questo libro vuole "liberare" i genitori che compiono scelte di accudimento basate sull'amore incondizionato e sull'importanza primaria della relazioneAttraverso l'analisi dei bisogni primari ed universali affettiva coi propri bambini.

Il testo è arricchito da numerose fonti bibliografiche che rimandano alle ultime scoperte delle neuroscienze e delle ricerche sulla fisiologia di gravidanza, parto e allattamento per sottolineare in maniera semplice e chiara, come rispondere ai bisogni affettivi di base dei nostri bambini non abbia nulla a che vedere coi vizi ma, anzi, sia un patrimonio irrinunciabile che può influenzare positivamente l'equilibrio fisico ed emotivo di tutta la loro vita.

Dettagli Libro

Editore Il Leone Verde Edizioni
Anno Pubblicazione 2011
Formato Libro - Pagine: 180 - 15x21cm
EAN13 9788895177755
Lo trovi in: Guide per genitori ed educatori

Autore

Alessandra Bortolotti - Foto autore

Alessandra Bortolotti, mamma di due bambine, è psicologa perinatale e autrice del successo editoriale E se poi prende il vizio? Pregiudizi culturali e bisogni irrinunciabili dei nostri bambini (Il leone verde, Torino 2010). Si occupa da circa vent’anni di fisiologia della gravidanza, parto, allattamento, sonno infantile e accudimento dei bambini basato sul contatto. Conduce incontri dopo parto per genitori in Toscana. è membro del direttivo del MAMI (Movimento Allattamento Materno Italiano), peer counselor OMS per l’allattamento ed è formatrice dell’APL (Associazione Psicologi Lombardia).

Dello stesso autore:

Il Primo Sguardo
Il Primo Sguardo

€ 20,00

I Cuccioli Non Dormono da Soli
I Cuccioli Non Dormono da Soli

€ 15,30 € 18,00

Poi la Mamma Torna
Poi la Mamma Torna

€ 17,50

Recensioni Clienti

5,00 su 5,00 su un totale di 7 recensioni

  • 5 Stelle

    71.43%
    71%
  • 4 Stelle

    28.57%
    29%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Oriana 15 settembre 2017

Voto:

MOLTO UTILE E SAGGIO. Regala spiegazioni e ragionamenti molto utili per chi ha a che fare con i bambini, per costruire una relazione serena e rispettosa in entrambe le direzioni. Lo consiglio ai genitori, ma molto di più a zii, nonni ed educatori extra-familiari. Ho trovato particolarmente utile la parte sulla comunicazione.

Francesca 8 gennaio 2017

Voto:

Premesso che ciascuno è libero di crescere il proprio figlio a seconda di come lo consiglia il suo cuore, questo libro mi è stato di supporto e di conferma nel modo in cui ho affrontato la nascita del mio primo e unico cucciolo. Mi è stato tanto di conforto perché vi ho ritrovato le mie emozioni e i miei comportamenti e abitudini , come la nanna nel lettone....e tante belle informazioni anche sull' allattamento. Godiamoci i nostri figli che dar loro amore non equivale a viziarli!

Emanuela 14 aprile 2016

  Acquisto verificato

Voto:

Ho scelto questo libro per un presente ad una cara amica, da poco in dolce attesa. Si è detta entusiasta della lettura e affascinata dalla scrittrice.

Eleonora 17 settembre 2013

  Acquisto verificato

Voto:

Manca poco alla nascita della mia prima figlia e questo libro mi è stato molto utile per capire alcuni meccanismi sottesi al comportamento dei neonati e dei piccoli. Lo straconsiglio a chiunque abbia preconcetti dettati dalla cultura occidentale dell'educazione dei figli (poppate a orari prestabiliti, vizi e capricci, sonno da dover cadenzare a tutti i costi etc) ma che vorrebbe un punto di vista più umano, o meglio: più "mammifero"!! sull'educazione dei cuccioli. Questo libro ci ricorda spesso, tra le righe, che siamo esseri evoluti ma restiamo appunto mammiferi, e come tali dovremmo seguire il nostro istinto di madri, piuttosto che dogmi dettati dai tempi moderni e dalla apparente comodità ricercata a tutti i costi nella crescita dei figli. Apprezzo molto anche il punto di vista libero dell'Autrice, che ci invita a riflettere su quelle che per noi sono le scelte più giuste per i nostri figli, senza voler necessariamente imporre le proprie vedute come assolute verità da seguire alla lettera. Ottimo libro!

Alessandra 5 settembre 2013

  Acquisto verificato

Voto:

Bortolotti è in grado di riassumere, in un testo piacevolissimo, pensieri di autori sconosciuti ai più che tuttavia dovrebbero essere presi a modello per chi lavora con le mamme e genitori in generale. Mancava un testo di questo tipo sul mercato. Da leggere.

Elena 25 novembre 2012

Voto:

Libro molto chiaro, semplice da leggere, ben scritto e con esempi pratici. Io che non sono ancora genitore lo ho apprezzato molto. Senza essere di suo profondamente innovativo da' un contesto armonioso al pensiero di tanti altri scrittori, citati dall'autrice, e lascia comunque aperto il campo alla decisione del singolo. si propone di informare sulle tante possibilità, in modo che ognuno possa prendere decisioni solide e sensate. Soprattutto su sonno, allattamento e i cosiddetti "vizi" che i bimbi cercano in modo innato... per loro sono la sopravvivenza. Si veda "il concetto del continuun", libro che ho trovato molto in linea, seppur non altrettanto leggibile. Molto carino.

Ottavio 21 maggio 2012

  Acquisto verificato

Voto:

Un libro davvero interessante che prende, largamente, spunto dai testi di Gonzales (cosa che io personalmente apprezzo). Il bambino il prima posizione ...seguendo un approccio dolce ed il più lineare possibile nel rispetto delle esigenze del neonato all'interno della famiglia. Spero che libri con questa "filosofia" possano pubblicarne ogni giorno di più.


Torna su
Caricamento in Corso...