Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Eckhart Tolle e Sri Aurobindo - Due Punti di Vista sull'Illuminazione

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Alla fine degli anni Novanta Eckhart Tolle, già direttore di Fisica a Cambridge, attirò l'attenzione dei ricercatori spirituali di tutto il mondo con la pubblicazione del suo primo libro, The Power of Now (Il potere di Adesso).

Il suo insegnamento, in cui si mescolano elementi provenienti da Buddismo, Vedanta Advaita e Cristianesimo è relativamente neutrale e potentemente diretto. Esso propende con forza verso la visione buddista della realtà, della natura e del processo d'illuminazione. Ciò è in netto contrasto con la visione induista propria della Bhagavad Gita.

Sri Aurobindo (1872-1950), definito da Ken Wilber "il più grande saggio-filosofo moderno dell'India" e "il più grande di tutti i filosofi vedantici", fu attivista politico, mistico, guida spirituale, poeta e yogi. Il suo contributo unico allo sviluppo del potenziale umano fu realizzato attraverso l'integrazione della cultura orientale e occidentale.

Confrontando il pensiero di Eckhart con lo yoga di Sri Aurobindo, A.S. Dalal mette in relazione i loro insegnamenti con la storia della propria ricerca spirituale.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 15 aprile 2015

Non lo ricomprerei.

Commenta questa recensione

Commento di - 15 giugno 2015

Per cortesia Maria Teresa posso sapere le motivazioni della sua opinione nei confronti di questo libro? Grazie Alessandro

Scritto da: - 23 settembre 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Io credo che Sri Aurobindo sia il massimo per chi tenta di seguire la via della verità. Per anni studio e cerco di mettere in pratica i suoi insegnamenti con notevoli difficoltà in quanto i suoi insegnamenti sono molto sottili e ci vuole molta intuitività per capirlo. Eckhart Tolle con il suo libro mi ha dato una possibilità, mi ha aperto porte che credevo fossero difficili da superare. E' un libro magnifico che mi ha fatto riacquistare entusiasmo e speranza e mi ha fatto uscire dal vicolo cieco in cui mi ero cacciata. Questo libro dovrebbero farlo leggere nelle scuole superiori. Eckhart Tolle e Sri Aurobindo sono dei giganti dello spirito.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 4 settembre 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

Libro non interessante ma ...di più! per chi segue la strada della presenza e per chi vuole saperne di più con una prospettiva realizzata da un ricercatore spirituale che coniuga due punti di vista geograficanmente ed antropologicamente distanti, con parole apparentemente distanti ma in realtà esprimenti la stessa reltà spirituale, i due personaggi hanno acconsentito e visionato il testo imprimendogli una "ufficialità" assente in altri testi simili, molto bello eed utile per la pratica della vita quotidiana, adatto ada avvicinare est ed ovest del mondo anzichè dividere.

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su