-5%
L'Economia delle Emergenze: dalle Pandemie alle Guerre

  Clicca per ingrandire

L'Economia delle Emergenze: dalle Pandemie alle Guerre

La fine della sovranità popolare

Davide Rossi

( 2 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 13,20 invece di € 13,90 sconto 5%

    o 3 rate da € 4,40 senza interessi. Scalapay

  • Disponibilità Immediata (consegna in 24/48 ore)

    Ordina entro

    Consegna stimata: giovedì 25 luglio

Dopo il grande successo del precedente libro "The Fabian Society", Davide Rossi torna con una riflessione scottante e descrive, con la sua puntuale capacità di ricerca e analisi, quali poteri... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Potrebbero interessarti anche:

-5%
Apocalisse

€ 23,75 € 25,00

-5%
I Rothschild e gli Altri

€ 14,15 € 14,90

-5%
Rivelazioni non Autorizzate

€ 17,00 € 17,90

-5%
Le Vie della Libertà

€ 13,20 € 13,90

-5%
La Fabian Society e la Pandemia

€ 13,77 € 14,50

-5%
L'Industria della Vaccinazione

€ 13,30 € 14,00

-5%
1984

€ 7,50 € 7,90

-5%
Guida alla Cospirazione Globale

€ 43,60 € 45,90

-5%
La Via del Denaro

€ 14,25 € 15,00

-5%
Beata Ignoranza

€ 7,60 € 8,00

-5%
L'inganno quotidiano

€ 13,77 € 14,50

-5%
Influenza Aviaria

€ 13,77 € 14,50

-5%
L'Alba di una Nuova Era

€ 18,05 € 19,00

-5%
Anoressia della Memoria

€ 14,25 € 15,00

-5%
Polli da Spennare

€ 14,25 € 15,00

-5%
The Bush Show

€ 10,45 € 11,00

Descrizione

Dopo il grande successo del precedente libro "The Fabian Society", Davide Rossi torna con una riflessione scottante e descrive, con la sua puntuale capacità di ricerca e analisi, quali poteri omnipervasivi e distruttivi costituiscano ciò che noi chiamiamo Stato, mostrando l’inestricabile intreccio politico, sanitario, finanziario e militare di cui è composto.

"L'Economia delle Emergenze: dalle Pandemie alle Guerre" ripercorre la storia dell’uomo, della sua creatura politica e delle sue avventure finanziarie.

Inoltre, risponde a domande scomode come:

  • A chi e a cosa sono servite la pandemia e, ora, la guerra in Ucraina?
  • Il fermare l’economia ha veramente danneggiato tutti o c’è qualcuno che ne ha tratto vantaggio?
  • Cosa sarebbe successo al sistema bancario, al mondo della grande speculazione, alle borse valori e alla stessa economia reale se non ci fosse stato l’avvento del Covid-19 e poi del conflitto russo-ucraino?

La società delle emergenze, fra cui quella sanitaria, è funzionale al mantenimento del potere da parte del ristrettissimo gotha finanziario globale.

Ecco perché sono sempre più i banchieri che assumono direttamente il comando dei governi e degli Stati, con tutto ciò che ne consegue nella visione del mondo e, soprattutto, nella tutela di certi interessi.

«Siamo di fronte a un cambio di paradigma. La gestione autoritaria di economia e società si impone come condizione necessaria alla sopravvivenza (distopica) del capitalismo stesso, che non è più in grado di riprodursi attraverso il lavoro salariato di massa e l’annessa utopia consumistica. L’agenda che ha partorito il fantasma della pandemia come religione sanitario-vaccinale nasce dalla percezione della sopravvenuta impraticabilità di un capitalismo a base liberal-democratica.

Mi riferisco al crollo di redditività di un modello industriale reso obsoleto dall’automazione tecnologica, e per questo sempre più vincolato a debito pubblico, bassi salari, centralizzazione di ricchezza e potere, stato d’emergenza permanente, e alla creatività del settore finanziario, dove il denaro si moltiplica da sé, per partenogenesi».

«Lo scenario che ci si prospetta, se solleviamo il velo di Maya, è di carattere marcatamente neo-feudale. Masse di consumatori sempre meno produttive vengono regimentate, semplicemente perché i nuovi globalizzatori non sanno più che farsene.

Insieme ai sottoccupati e agli esclusi, il ceto medio impoverito diventa un problema da gestire con il bastone del lockdown (a breve anche in versione climatica), del coprifuoco, della propaganda, e della militarizzazione della società, piuttosto che con la carota del lavoro, del consumo, della democrazia partecipativa, dei diritti sociali (sostituiti nell’immaginario collettivo dai diritti civili delle minoranze), e delle meritate vacanze».

Prof. Roberto Vighi

Indice

Introduzione

  1. Arricchiti dai lockdown
  2. Un caso emblematico: Blackrock
  3. Il conflitto di interessi
  4. Gli stati sono il potere finanziario e le istituzioni finanziarie sono gli stati
  5. Il vincolo esterno e il cappio sull’Italia
  6. Svendita Italia (ai francesi)
  7. Intervista al professor Fabio Vighi, università di Cardiff (Galles)
  8. L'economia delle emergenze
  9. La guerra in Ucraina: la prosecuzione del grande reset con altri mezzi
  10. Come nasce una guerra
  11. La guerra in Ucraina e gli affari della famiglia Biden
  12. L'Italia, l’interesse nazionale e il conflitto in Ucraina
  13. Ancora una volta il vincolo esterno
  14. La guerra con i cannoni e la guerra finanziaria
  15. Sottrarsi al giogo dello stato

Dettagli Libro

Editore Arianna Edizioni
Anno Pubblicazione 2022
Formato Libro - Pagine: 112 - 15x21cm
EAN13 9788865882443
Lo trovi in: Controinformazione
Posizione in classifica: 3.193° nella classifica Libri ( Visualizza la Top 100 libri )

Autore

Davide Rossi - Foto autore

Davide Rossi ha 51 anni e vive nelle Marche. È laureato in giurisprudenza ed ha ricoperto incarichi politici nelle istituzioni italiane per quindici anni. Ha conosciuto e frequentato le “stanze del potere”. Oggi si occupa di analisi politica e scrive per alcuni magazine del web

Dello stesso autore:

Le Vie della Libertà

€ 13,20 € 13,90

La Fabian Society e la Pandemia

€ 13,77 € 14,50

Recensioni Clienti

5,00 su 5,00 su un totale di 2 recensioni

  • 5 Stelle

    100%
    100%
  • 4 Stelle

    0%
    0%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Valentino

  Acquisto verificato

Voto:

5 stelle piene solo per il suo coraggio ottimo libro che ti fa riflettere su ciò che è accaduto in questi anni

Ida fedrizzi

Voto:

Davvero interessante qui si scopre chi sono veramente i due che dal 2020al 2022 hanno ucciso migliaia di persone innocenti solo per il vil denaro non gliene fragaca nulla dei noi italiani loro vogliono soldi soldi soldi a badilate e sono succubi degli illuminati e padroni unici della

Caricamento in Corso...