Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Ego

L'emergere e il dissolversi dell'io verso una trasformazione totale

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La meditazione è ritornare a casa; è un viaggio di liberazione dalla morsa dei processi involontari con cui siamo cresciuti. Un viaggio dall’io limitato all’essenza illimitata che scopriamo di essere.

Vivere in questa società e soddisfarne le richieste ci rende tesi, irritabili e impazienti. Siamo schiavi delle nostre reazioni, schiavi delle richieste della mente. Esultiamo se ci accade qualcosa che giudichiamo un bene o ci demoralizziamo se lo riteniamo un male; ma cosa succede se ci sediamo in silenzio, senza giudicare, valutare o mettere in atto i dettami della mente?

Siamo abituati a giudicarci in continuazione, vogliamo essere i migliori agli occhi degli altri, vogliamo essere riconosciuti e apprezzati. Perché non siamo soddisfatti di come siamo? La vita è appagata dal fatto stesso di vivere; se il solo vivere non ci dà gioia e aspettiamo che la gioia provenga dalle circostanze esterne o dalla società, abbiamo perso la nostra libertà.

Durante la giornata siamo sempre in compagnia degli altri, sempre in rapporto, ma nella meditazione passiamo dai rapporti alla solitudine, dalla parola al silenzio, dal continuo movimento all’immobilità. Le divisioni qui non hanno più significato, i ruoli e le responsabilità sono scomparsi. E una dimensione che il mondo moderno non ci ha insegnato e proprio per questo viviamo nello squilibrio.

Con il cessare dei condizionamenti, invece, il rilassamento regna supremo e guarisce le ferite delle difficoltà e della fatica. C’è soltanto la sensazione di essere vivi, la dimensione del puro accadere.

AUTORE

Vimala Thakar nata in India, studia filosofia orientale e occidentale all'Università di Nagpur. In seguito partecipa attivamente al Bhudan Yajna, il movimento di ispirazione gandhiana fondato da Vinobha Bhave. Nel 1956 incontra Krishnamurti, il maestro che imprime una profonda svolta al suo pensiero e alla sua crescita intcriore, portandola ad abbracciare la vita "senza scopo e senza direzione" cui si sentiva spinta fin dall'infanzia. Dal 1962 è impegnata in un'intensa attività di conferenze e incontri sulla meditazione in Oriente e in molti paesi europei, tra cui l'Italia.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 27 marzo 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Questo libro è meraviglioso. Era tanto tempo che volevo leggere qualcosa di Vimala Thakar e avevo sempre rimandato. Probabilmente non era ancora giunto il momento giusto per me per affrontare al meglio il suo pensiero. Mi ha folgorata. Riesce a semplificare concetti molto difficili e a comunicarli con grande umiltà e gentilezza. Sono pochi i libri sull'Ego, ma basta leggere questo per capire da che parte andare e come muoversi.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su