Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 21 punti Gratitudine!


Egoisti, Egocentrici, Narcisisti & Co.

Guida per non soccombere a capi e colleghi tossici

 
-20%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 10,40 invece di 13,00 sconto 20%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 159
  • Formato: 14x21
  • Anno: 2017

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Siete alle prese con capi egocentrici o poco rispettosi? Con manager preoccupati di mettersi in bella mostra e di mantenere, senza riguardo, la loro posizione di potere? E che dire di colleghi o sottoposti che, più o meno subdolamente, avvelenano la vita lavorativa esaltando se stessi, mettendo gli altri in difficoltà o svilendoli?

I narcisisti popolano la nostra sfera lavorativa e, di volta in volta, si mostrano adulatori, megalomani, egocentrici, supponenti, prepotenti, irascibili, subdoli, egoisti, bugiardi, insensibili, colpevolizzanti: in una parola, stronzi!

Dover lavorare con soggetti simili è una vera sfida, non solo perché possono avere effetti deleteri su colleghi e collaboratori, ma anche, e soprattutto, perché avere a che fare con loro obbliga a confrontarsi con le ferite personali, con i bisogni, i vuoti e le insicurezze che si vorrebbero tenere nascosti, soprattutto in ufficio.

Scovare e comprendere i narcisisti è il primo passo per neutralizzarli. Bärbel Wardetzki, in questo saggi, ci spiega come.

AUTORE

Bärbel Wardetzki - Nata in Germania nel 1952, ha studiato piscologia e, dopo la laurea, ha continuato la sua formazione negli Stati Uniti con una specializzazione in terapia della Gestalt. Nel 1983 ha iniziato a lavorare come psicoterapeuta entrando in contatto con diversi indirizzi terapeutici, tra cui il lavoro corporeo, l’analisi transazionale (AT) di Berne, il new identity process (NIP) di Casriel, e anche con l’associazione anonima alcolisti, occupandosi specialmente dei problemi determinati dalla dipendenza, in particolare dai disturbi dell’alimentazione e della personalità. Nel 1992, ha aperto il suo studio di psicoterapia dove applica i principi della terapia della Gestalt, di quella familiare, comportamentale ed anche della EMDR. Oltre a svolgere il suo lavoro come psicoterapeuta in senso “classico”, lavora attualmente anche come supervisore di formazione e coach. Inoltre, è autrice di diversi libri su tematiche di carattere psicologico, quali i disturbi dell’alimentazione, il “narcisismo” femminile, e le ferite dell’anima. Tiene seminari e relazioni in tutta Europa.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su