Elogio della Psicoanalisi

  Clicca per ingrandire

Elogio della Psicoanalisi

Interventi 1908-1920

Sándor Ferenczi

  • Prezzo: € 10,00

Sàndor Ferenczi: allievo prediletto e compagno di strada del maestro Freud, che lo chiamava con affetto scherzoso il suo "paladino", il suo "gran visir". Quando nel 1922 Ferenczi si decise a... continua

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando è disponibile
  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Altri Libri come Elogio della Psicoanalisi

Descrizione

Sàndor Ferenczi: allievo prediletto e compagno di strada del maestro Freud, che lo chiamava con affetto scherzoso il suo "paladino", il suo "gran visir".

Quando nel 1922 Ferenczi si decise a raccogliere i saggi che compongono questo volume, Freud ne fu lietissimo, perché il giovane movimento psicoanalitico stava allora lottando per riorganizzarsi dopo la guerra, e il libro costituiva un efficace strumento di informazione e di propaganda.

Gli scritti della prima parte adempiono ancora oggi alla loro funzione divulgativa. Ma é soprattutto nei saggi della seconda parte, dedicati a temi particolari, che Ferenczi dimostra l'originalità innovatrice del proprio pensiero.

Dettagli Libro

Editore Bollati Boringhieri Edizioni
Anno Pubblicazione 2014
Formato Libro - Pagine: 167 - 13x19cm
EAN13 9788833925639
Lo trovi in: Psicoanalisi

Autore

Sàndor Ferenczi (1873-1933) compì gli studi di medicina a Budapest, sua città natale. Neurologo, psichiatra ed esperto di medicina legale, si avvicinò a Freud nei primi anni del Novecento, dopo aver letto L'interpretazione dei sogni, e lo accompagnò nel suo viaggio in America. Nel 1913 fondò la Società psicoanalitica ungherese, e dal 1918 al 1920 fu presidente dell'Associazione psicoanalitica internazionale, di cui era stato uno dei promotori.


Torna su
Caricamento in Corso...