Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Esoterismo nella Massoneria Antica Vol. 2

La simbologia celata nelle opere e nelle Logge

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 26,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 288
  • Formato: 17x24
  • Anno: 1993

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

In questo volume l'Autore si sofferma ad esaminare i significati "esoterici" dei "simboli" esposti nelle opere di scultura, mosaico e pittura, sui simboli del lavoro muratorio e sulle "Logge" erette a "Tempio".

L'Autore, nei due volumi: Esoterismo nella Massonerìa Antica, indica i prospettabili significati «esoterici», secondo le varie «tradizioni» filosofiche e religiose di oltre 600 «simboli». Segnala - anche con riproduzioni fotografiche - numerose «Opere», Italiane ed Europee, di architettura, di scultura, di mosaico, di pittura nelle quali gli antichi maestri dalla Rinascenza al Rinascimento «celarono» nei simboli un loro «messaggio esoterico».

Oltre ad un «Cristianesimo Interiorizzato», spesso solcato dal misticismo, tale «simbologia celata» rivela un indirizzo «gnostico-esoterico» che si riallaccia al Pitagorismo, Platonismo, Ermetismo, alla Alchimia filosofica, alla Kabbala Ebraica e ad altre tradizioni, pervenute anche dall'Oriente, che furono proprie del «Nuovo Pensiero» dell'Umanesimo, del quale i «Costruttori» e gli «Artisti» furono partecipi perché - come sostiene l'Autore - la Massoneria c.d. «operativa» aveva già rilevanti contenuti «speculativi» in senso latamente filosofico, religioso, culturale in genere.

Le ampie tematiche trattate, la documentazione sui «simboli», la vasta bibliografia nel testo e nelle note, fanno dei volumi una opera nuova nel suo genere, che può diventare per i Lettori - cultori del simbolismo, di studi sull'arte, sulla filosofia, sulla massoneria, sull'esoterismo in genere - anche un vasto strumento di consultazione - favorito da un articolato indice della materia trattata e delle «opere» - che è qualche cosa di più è di diverso da un «dizionario dei simboli», anche se può assolverne lo scopo, perché può essere una guida per la ricerca sull'«esoterismo celato».

Nel 2° volume - con sottotitolo: La simbologia celata nette opere e nette logge - l'Autore si sofferma sui significati «esoterici» dei «simboli» esposti nelle opere di scultura, mosaico, pittura - raffiguranti: animali, ibridi, rettili, insetti, fiori, piante, pietre preziose, colori, vari tipi di Croci, cerchi, stelle, rote, rosoni, segni zodiacali - sui simboli del lavoro muratorio e sulle «Logge» erette a «Tempio».

Tale «Simbologia celata» suggerisce la ricerca di un «discorso esoterico» attraverso le opere «degli antichi maestri», che rivelano la esistenza di un «fiume sotterraneo» «Gno-stico-Esoterico-Umanistico» che per secoli ha solcato tutte le religioni, le filosofie, le letterature, le arti, improntando una «comune Civiltà Europea».

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su