Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Esperimenti sull'aldilà

La prova scientifica della vita oltre la morte

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

In questo libro, destinato a mettere in crisi molte certezze, uno scienziato guarda all'aldilà con il rigore che gli è proprio, conduce esperimenti su diversi medium per verificare la possibilità di una comunicazione con "l'altrove" e dimostrarne quindi l'esistenza.

Cinque in particolare vengono sottoposti a uno studio molto accurato: chiusi in una stanza con un gruppo di persone mai viste prima, devono limitarsi a rispondere sì o no alle loro domande, e il tutto viene filmato. In seguito, lo scienziato e la sua équipe hanno rivisto tutto il materiale filmato, riscontrando nelle risposte dei medium un'accuratezza dell'80%, e senza alcun trucco.

Pagina dopo pagina, Schwartz riporta le procedure, i risultati, le percentuali di esattezza delle informazioni raccolte dai sensitivi, trascrivendone gli intensi e toccanti dialoghi. Tra dati scientifici e affascinanti ipotesi, Schwartz ci trascina in un viaggio emozionante e sorprendente sul confine sottile che ci separa dall'aldilà. Con i piedi per terra e lo sguardo perso nei paesaggi vertiginosi che a tratti si spalancano davanti a noi. Per tutti coloro che, almeno una volta nella vita, si sono chiesti senza pregiudizi che cosa succederà dopo. Per chi, in un istante fugace, ha sentito accanto a sé una presenza ineffabile e cerca una spiegazione razionale a ciò che, in fondo, già sa. Per gli scettici, che esigono prove rigorose.

AUTORE

Gary Schwartz, famoso medico e psichiatra, ha scritto diversi libri ed è conosciuto in tutto il mondo per le sue ricerche nell'ambito dell'invisibile. È uno degli esploratori della nostra epoca, qualcuno che ha saputo issare le vele e partire alla volta di un oceano di ene-rgia, di cui molti ancora ignorano l'esistenza.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 20 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Per tutti quelli che sono appassionati o vicini a "the reconnection" e non solo, un libro che non può assolutamente mancare in quanto lettura integrante.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Lettura molto interessante dal punto di vista scientifico. L'autore, compie una serie di esperimenti scientifici documentati che mettono in luce la sopravvivenza della coscienza dopo la disintegrazione del corpo fisico, mettendo altresì in luce le contraddizioni in cui cadono, quasi sempre, gli scettici più incalliti. Ho rilevato una certa complessità nei ragionamenti dell'autore circa la spiegazione di tutte le necessarie precauzioni volte ad escludere le frodi o i trucchi .

Commenta questa recensione

Scritto da: - 23 agosto 2012 Acquistato sul Giardino dei Libri

E' un libro che stupisce per la serietà con cui gli esperimenti vengono eseguiti. E' fantastico rendersi conto di quanto l'autore sia estremamente convinto dell'esistenza della vita oltre la morte ma di quanto sia anche strettamente legato alla sua formazione di scienziato che lo porta ad essere in un certo senso scettico e mettere in dubbio persino la correttezza dei suoi esperimenti; questo lo porta a realizzare il suo obiettivo. Per chi ama il genere è un libro da non perdere, anche da leggere due volte.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 settembre 2008

Sono sempre stato molto scettico e restio a leggere pubblicazioni che si occupassero di una materia, quella dell'aldilà e dell'esistenza di un mondo ultraterreno, proprio perché non è mai stato possibile dimostrare scientificamente la veridicità di affermazioni e comportamenti, esplicitati da medium e sensitivi che, per quanto famosi e seguiti, non accettavano mai di sottoporsi ad una seria e rigorosa indagine, che ne accertasse la buona fede innanzitutto, ma soprattutto un riscontro oggettivo e replicabile dei loro esiti, adoperando quegli strumenti e quelle prassi consolidate che caratterizzano il procedimento scientifico. In questo libro, invece, viene puntualmente descritta una serie di esperimenti che sembrano contraddire e confutare questo scetticismo ed è molto interessante verificare le prove, i test e gli esami a cui sono stati sottoposti diversi medium famosi che, contrariamente alle aspettative, hanno accettato di far parte di questo progetto e già questa disponibilità depone molto a loro favore.

Lo stile narrativo è davvero incalzante, sembra quasi di leggere un thriller e le varie parti del libro si susseguono veloci senza stancare il lettore.I dati raccolti vengono ampiamente commentati e verificati più volte, in ogni circostanza viene evidenziata una percentuale altissima di concordanza e correttezza dei risultati tanto da stupire non solo gli organizzatori, ma anche gli stessi medium che si sono prestati agli esperimenti. La verifica delle videoregistrazioni e dei dialoghi intercorsi, da parte di medici e specialisti (compresi rinomati illusionisti), non ha palesato nessun vizio procedurale o inganno o sotterfugio che possa in qualche modo adombrare la presenza di errori interpretativi o di comportamenti fraudolenti da parte dei medium.

Da quanto si legge nel libro, moltissimi sono gli studi scientifici condotti su questo argomento, ancora oggi, e tutti pervengono ad una sola conclusione: la coscienza, intesa come espressione e manifestazione di energia, sembra esistere anche dopo la morte cellulare del corpo e questo consentirebbe ad individui, dotati di capacità di canalizzazione o 'counseling', di riuscire a contattare una dimensione trascendente la natura umana. Se allora tutti i dati raccolti tendono e avvalorano il concetto di immortalità dell'anima, come mai ci sono ancora dubbi, perplessità e resistenze di ogni genere verso questa conclusione? A mio avviso, pur non volendo essere scettici o increduli o sospettosi ad oltranza, si temono quelle conseguenze che potrebbero derivare da una scoperta del genere, che sovvertirebbero il nostro modo di concepire la vita stessa. Credo quindi che ci vorranno molti altri libri di questo genere e molti altri esperimenti e dimostrazioni prima di ammettere, al di là di ogni ragionevole dubbio, che l'anima è immortale e la coscienza dura in eterno.

Per chi volesse corrispondere con me, ecco la mia mail: alfocentauri chiocciola tiscali punto it

Commenta questa recensione

Scritto da: - 27 maggio 2008

Ottimo come punto di partenza e di vista, coraggioso l'autore che ha messo in discussione la sua carriera per fare studi sull'aldilà....consigliato!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 2 ottobre 2007

L'autore è uno scienziato di fama e di indiscutibile serietà e questo conferisce al libro un alto livello di attendibilità. Gli esperimenti sono condotti con un notevole rigore scientifico e dimostrano in modo empirico la fondatezza delle sue conclusioni. C'è da dire che l'autore inizialmente era molto scettico al riguardo, ma in seguito si è ricreduto del tutto, come è successo per ogni scienziato che abbia affrontato questo campo con un atteggiamento aperto e non con la superficialità aprioristica di molti altri. Lo consiglio sicuramente, soprattutto a chi ha interesse a una analisi più scientifica possibile della materia.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 maggio 2007

In mezzo ai tanti quello da leggere.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su