Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 24 punti Gratitudine!


La Fabbrica dei Cuccioli

Fermiamo il traffico internazionale: l’amore non si compra

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 12,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 94
  • Formato: 13x21
  • Anno: 2015

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La verità (e la sofferenza) dietro il traffico dei cuccioli in Europa in un reportage toccante e sconvolgente. Per rendere consapevoli i cittadini dell’importanza dell’adozione da un canile o gattile invece dell’acquisto.

Negli ultimi cinque anni, il traffico dei cuccioli - in particolare da Ungheria e Slovacchia - è aumentato in modo considerevole. I trafficanti li acquistano per 30-50 euro e li rivendono nei Paesi dell’Europa occidentale a partire da 600 euro.

Solo in Italia ne arrivano illegalmente circa 8mila ogni mese. Possono avere poche settimane di vita, possono essere privi di documenti e di vaccinazioni di legge. Possono essere malati o avere tare genetiche. Nel business illegale, che si stima generi un affare da 300 milioni all’anno in tutta Europa, sono coinvolti gruppi di trafficanti organizzati.

Il libro offre non solo gli ultimi dati di questo traffico legato alla zoomafia, ma illustra le attuali leggi, anticipa i futuri regolamenti che la Commissione europea varerà, dà conto dell’impegno delle associazioni animaliste, delle forze dell’ordine e della magistratura.

E affronta, attraverso testimonianze, racconti, interviste, le problematiche che a livello europeo questo traffico illegale sta provocando in termini di benessere animale e potrebbe provocare a livello di salute pubblica.

"Maria Innocenti e Macri Puricelli mostrano lo scenario di sfruttamento e di dolore che accompagna un tenero cucciolo, costretto a lunghissimi ed estenuanti viaggi, e ricostruiscono le fasi del traffico, un fenomeno non solo italiano, ma che riguarda l'Europa.

Attraverso i loro occhi e la voce dei truffati, raccontano la drammaticità della tratta dei cuccioli, un'attività illegale che deve essere conosciuta da tutti e che vede protagoniste vere e proprie organizzazioni criminali, assieme a trafficanti «amatoriali»."
Licia Colò, scrittrice e presentatrice televisiva.

"Circa ogni ora, nel nostro Paese si apre un procedimento penale per i vari reati legati al maltrattamento di animali e in media ogni ora e mezza una persona è indagata.

Un fenomeno criminale così complesso e multiforme richiede, per essere aggredito in tutti i suoi molteplici aspetti, una dettagliata analisi, una minuziosa conoscenza e lo sviluppo di professionalità e competenze specifiche."
Ciro Troiano, criminologo e fondatore dell'Osservatorio nazionale zoomafia della Lav.

INDICE

Introduzione di Licia Colò

  1. Una carezza a chi non l’ha mai avuta
  2. Un traffico senza confini
  3. Cos’è il traffico dei cuccioli?
  4. Perché è un traffico illegale?
  5. Ulla, storia di una lupacchiotta
  6. Il dolore delle mamme
  7. Le leggi in italia
  8. Nei paesi europei, fra associazioni, inchieste e media
  9. Truffata e truffati
  10. Dalla legge alle sentenze
  11. A san canzian di isonzo, dove arrivano i cuccioli
  12. Animali d’europa
  13. Il costo della rabbia
  14. Cosa puoi fare tu per sconfiggere il fenomeno

Postfazione di Ciro Troiano Zoomafia

Bibliografia Web

Le autrici

Ringraziamenti

APPROFONDIMENTI

Un traffico senza confini:

"Strappati alle cure materne verso i 30-40 giorni di vita, quando hanno l’aspetto tenero e buffo che piace tanto all’acquirente, cani e gatti viaggiano soprattutto di notte su mezzi di trasporto a volte locali a volte italiani, spesso accompagnati da passaporti falsi o falsificati."

Macrì Puricelli e Ilaria Innocenti 

Continua a leggere l'estratto del libro "La Fabbrica dei Cuccioli".

AUTORI

Macrì Puricelli è nata e cresciuta a Venezia e oggi vive in mezzo ai campi trevigiani. Fra cani, gatti, tartarughe, cavalle, pony e un’asinella. Autrice di varie pubblicazioni, fa la giornalista da più di trent’anni fra quotidiani e web. Ama raccontare storie di animali e lo fa ogni giorno con il blog Zoelagatta.

Ilaria Innocenti ha una formazione filosofica, incentrata sulla questione dei diritti animali. Da oltre 15 anni è attiva nel campo della tutela degli individui non umani. È responsabile nazionale del Settore Cani e Gatti della LAV (Lega AntiVivisezione).

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su