-5%
Fake News

  Clicca per ingrandire

Fake News

Come il potere controlla i media e censura l'informazione indipendente per ottenere il consenso

Enrica Perucchietti

( 8 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 17,67 invece di € 18,60 sconto 5%

    o 3 rate da € 5,89 senza interessi. Scalapay

  • Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

    Ordina entro

    Consegna stimata: giovedì 24 giugno

  • Nuova Edizione Aggiornata
  •   Vai ai Contenuti Gratuiti
  • Scegli tra le versioni disponibili:

 Disponibile anche in versione Ebook

«Noi siamo in gran parte governati da uomini di cui ignoriamo tutto, ma che sono in grado di plasmare la nostra mentalità, orientare i nostri gusti, suggerirci cosa pensare». Così scriveva il... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Spesso acquistati assieme...

Fake News + UniSex Edizione 2015

Fake News Edizione 2020   UniSex Edizione 2020 =
Acquista insieme

€ 35,34 € 37,20

Risparmio € 1,86
  Aggiungi al carrello

Disponibilità: Immediata

  Vedi altre combinazioni...

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

«Noi siamo in gran parte governati da uomini di cui ignoriamo tutto, ma che sono in grado di plasmare la nostra mentalità, orientare i nostri gusti, suggerirci cosa pensare». Così scriveva il padre della scienza delle Pubbliche Relazioni Edward Bernays nel 1928 nell’incipit del saggio Propaganda, spiegando che esiste un potere invisibile che dirige le opinioni e le abitudini delle masse nei sistemi democratici.

Che cosa è cambiato nei decenni e come si sono evolute le tecniche del controllo sociale? In che modo il potere fabbrica il consenso e orienta le scelte dei cittadini? Come si inserisce in questo meccanismo l’attuale battaglia sulle fake news? Si sta cercando di introdurre il reato d’opinione e di censurare l’informazione indipendente? Che cos’è la post-verità?

Dopo i successi di Governo globale, La fabbrica della manipolazione, Unisex, Enrica Perucchietti torna ad analizzare il rapporto tra i mezzi di comunicazione, il potere e le strategie del controllo sociale, mostrando come i primi a mentire all’opinione pubblica siano proprio i media mainstream.

Impoverire la lingua, distruggere la libertà, cancellare la Storia, manipolare l'informazione, distrarre l'opinione pubblica, abolire la verità, reprimere il pensiero critico: riprendendo e attualizzando le tematiche portanti del capolavoro di George Orwell, 1984, l'autrice mostra come l'attuale battaglia contro le fake news intenda censurare l'informazione alternativa, per orientare il consenso e garantire gli interessi delle élite.

L'emergenza sanitaria per il Covid-19 ha infatti permesso l'oscuramento di numerosi contenuti in Rete, legittimando la creazione di task force e l'approvazione di una Commissione parlamentare d’inchiesta sulle fake news che rievocano il Ministero della Verità orwelliano.

Questo è un libro 4D! LEGGI, GUARDA ASCOLTA, VIVI!

Che cos'è?

  • È un libro che va oltre la carta.
  • Contiene una serie di contenuti multimediali extra

A cosa serve?

  • Per immergersi nella realtà del libro
  • Per approfondire la conoscenza
  • Per vivere appieno i contenuti Macro

I contenuti extra del libro:

  • Video di approfondimento con l'autrice
  • L'informazione ai tempi del covid-19 e la strategia della paura
  • La propaganda come ingegneria del consenso
  • Come difendersi dalla disinformazione
  • Le 10 regole della manipolazione sociale
  • Teoria dello shock: la strumentalizzazione dell'emergenza sanitaria e la censura della rete
  • Come fare? Il ruolo del giornalismo oggi

Documenti pdf

  • Jacques Attali sogna un mondo nuovo
  • Analisi del linguaggio di barack obama

...e tanto altro!

Allegati

Indice

Prefazione

Introduzione - Post-verità e pre-falsità

Antefatto

PARTE PRIMA

  • Capitolo 1 - La libertà di stampa
  • Capitolo 2 - Il grande fratello e lo spettacolo della banalità
  • Capitolo 3 - Il ministero dell’amore le tecniche di manipolazione sociale

PARTE SECONDA

  • Antefatto
  • Capitolo 4 - La neolingua impoverire e semplificare il linguaggio per impedire di pensare
  • Capitolo 5 - Il bipensiero e la verità avvelenata come si controlla e si censura il dissenso tramite le fallacie
  • Capitolo 6 - Il ministero della verità media e potere: come si fabbrica l’informazione
  • Capitolo 7 - La stanza 101 shock e deprogrammazione
  • Capitolo 8 - Emmanuel Goldstein: la creazione del nemico pubblico e il gioco dell’antagonismo mondiale

PARTE TERZA

  • Antefatto
  • Capitolo 9 - L'informazione al tempo del covid-19
  • Capitolo 10 - Psicoreato e psicopolizia
    Una legge ci salverà dalle fakenews?
  • Capitolo 11 - Post-verità
    Credi ciò che vuoi, sarà la tua legge

Conclusioni - La società degli apòti

Dettagli Libro

Editore Arianna Edizioni
Anno Pubblicazione 2020
Formato Libro - Pagine: 266 - 15x20,5cm
EAN13 9788865880432
Lo trovi in: Controinformazione
Posizione in classifica: 7.052° nella classifica Libri ( Visualizza la Top 100 libri )

Approfondimenti

Il grande fratello e lo spettacolo della banalità:

"L'incipit di 1984 descrive il lento incedere del protagonista, Winston Smith, lungo le scale di casa fino al settimo piano. Su ogni pianerottolo dell'edificio, di fronte al pozzo dell'ascensore perennemente fuori uso, campeggia il manifesto con il volto enorme del Grande Fratello: un invito a non dimenticare la sua onnipresenza. Il Grande Fratello è il dittatore dello Stato di Oceania, sebbene non sia chiaro se esista realmente, e sia dunque una persona vivente, oppure un mero simbolo creato dal Partito. In Teoria e prassi del collettivismo oligarchico, il libro scritto dal nemico pubblico numero uno del Socing, Emmanuel Goldstein, viene descritto come «infallibile e potentissimo». Il Grande Fratello è al vertice della piramide, anche se nessuno l'ha mai visto, ed è «il modo in cui il Partito sceglie di mostrarsi al mondo». Di fatto, non importa se sia reale oppure no, così come virtuale appare lo stesso Goldstein. La sua immagine è comunque onnipresente mentre lo slogan "il grande fratello vi guarda ricorda ai cittadini la loro posizione di sudditanza nei confronti del potere onnipervasivo di controllo e vigilanza del Socing."

Enrica Perucchietti

Continua a leggere l'estratto del libro "Fake News".

I nostri suggerimenti

Fake News + La Fabbrica della Manipolazione

Fake News Edizione 2020   La Fabbrica della Manipolazione =
Acquista insieme

€ 31,45 € 33,10

Risparmio € 1,65
  Aggiungi al carrello

Disponibilità: Immediata

Fake News + Governo Globale

Fake News Edizione 2020   Governo Globale =
Acquista insieme

€ 37,62 € 39,60

Risparmio € 1,98
  Aggiungi al carrello

Disponibilità: Immediata

Autore

Enrica Perucchietti - Foto autore

Enrica Perucchietti vive a lavora a Torino come giornalista e scrittrice. Laureata col massimo dei voti in Filosofìa con una tesi di ricerca in Storia delle Religioni sull'Alchimia, abbandona la carriera universitaria per diventare giornalista televisiva. Dopo numerose pubblicazioni su riviste e portali web nazionali, con l'uscita del suo primo saggio decide di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura.

Dello stesso autore:

Governo Globale

€ 19,95 € 21,00

La Fabbrica della Manipolazione

€ 13,78 € 14,50

CyberUomo

€ 17,67 € 18,60

Recensioni Clienti

4,75 su 5,00 su un totale di 8 recensioni

  • 5 Stelle

    75%
    75%
  • 4 Stelle

    25%
    25%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Susanna

  Acquisto verificato

Voto:

Se vuoi realmente comprendere la realtà celata dei nostri tempi dietro la narrazione globale che ci viene asfissiantemente propinata dall'informazione mainstream questo libro è imperdibile!

Emanuele

  Acquisto verificato

Voto:

Un libro davvero molto interessante in cui spiega per filo e per segno come funziona la comunicazione del mainstream nazionale con i pro e soprattutto i difetti di chi da sempre con il loro potere mediatico possono manipolare indottrinare il popolo per i loro sporchi interessi e di allarmare terrorizzare per poi far male a quello che ci viene inculcato ,salvo eccezione dei media indipendenti che fanno una sana informazione e sopratutto veritiera volta a capire dove sta la verità su tantissimi temi compreso il Covid soprattutto. Merita la lettura anche perchè è multimediale ciò vuol dire che oltre a citare le fonti tramite link fa riferimento anche a video che con uno smartphone per esempio ti porta al tema in questione , e poi ci sono tante citazioni,ottime riflessioni non solo di giornalisti ma anche di filosofi,tecnici insomma gente che parla con condizione di causa e lo fa molto bene facendo riflettere sul potere dei mass media su come ci "governano" e magari diffidare da loro per seguire una via volta al ragionamento al confronto e perchè no a dissociarsi da chi non si riconosce nel sistema che fa acqua da tutte le parti ma a volte non c'è ne accorgiamo vuoi per una nostra "ignoranza" o perchè non sempre ci facciamo le giuste domande che vanno fatte per capire meglio la verità e scegliere bene da che parte stare. Chi comprerà questo libro che consiglio assolutamente non se ne pentirà ma anzi conoscerà una scrittrice che poi secondo me seguirà considerando tutto l'insieme che produce su tanti temi attuali.

Eduardo Miguel

  Acquisto verificato

Voto:

Ottimo libro per chi vuole chiarezza nei fatti quotidiani che viviamo. Anche se alcuni sono e rimarranno sempre dubbiosi, consiglio di leggerlo e aprire un pò la mente per capire quante cose ci vengono nascoste ogni giorno. Da leggere con attenzione

Fabio

  Acquisto verificato

Voto:

Come sempre la puntualità è il vostro punto forte. Libro interessante che da parecchi spunti su come funzionano realmente i media mainstream. Notando come facesse riferimento a 1984 di George Orwell ho pensato bene di rileggermi prima il libro di quest'ultimo per poi passare a "Fake News". Ho trovato un po' troppo dispersivo il voler aggiungere tutte quelle fonti ma, per molti, sono indispensabili. Argomenti ben trattati. Questo è il primo libro che acquisto di Enrica Perucchietti ma penso che ne acquisterò ancora.

Flavia

  Acquisto verificato

Voto:

Libro "tragicamente" interessante, come tutti quelli scritti dall'autrice. Lo consiglio decisamente così come gli altri, per capire come siamo ridotti in qùesta terribile dittatura globale!!

Marcello

  Acquisto verificato

Voto:

Libro interessantissimo in cui l'autrice, per di piùanche giornalista, espone in maniera chiara ed evidente come sia possibile manipolare e influenzare l'opinione pubblica "fabbricando" notizie non vere o utilizzando particolari tecniche di comunicazione. Nel libro vengono riportati anche esempi di attualità nazionali ed internazionali.

Raffaela

  Acquisto verificato

Voto:

Tutti dovrebbero leggere questo libro.almeno per essere informati.poi ognuno tre le sue conclusioni...io sono convinta che siano tutte cose vere.

Renato

  Acquisto verificato

Voto:

Libro fondamentale per stare al passo coi tempi. La velocità con cui stanno cambiando i media grazie a Internet apre le porte a manipolatori della verità e manipolatori delle bugie. Il libro aiuta a orientarsi.

Caricamento in Corso...