Fare Inclusione

  Clicca per ingrandire

Fare Inclusione

Strumenti didattici autocostruiti per attività educative e di sostegno

Flavio Fogarolo, Claudia Munaro

  • Prezzo € 20,00

    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore

  • Tipo: Libro
  • Pagine: 235
  • Formato: 21x29,7
  • Anno: 2014

Costruire uno strumento didattico su misura, per rispondere allo specifico bisogno di un alunno, è un’operazione indubbiamente importante e utile e, come ben sanno insegnanti di sostegno e... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sul bottone qui sotto)

Disponibile per la spedizione entro 5 giorni lavorativi

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagna Punti Gratitudine! Guadagna 20 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Costruire uno strumento didattico su misura, per rispondere allo specifico bisogno di un alunno, è un’operazione indubbiamente importante e utile e, come ben sanno insegnanti di sostegno e educatori che realizzano abitualmente prodotti di questo tipo, a volte praticamente indispensabile per un’efficace personalizzazione dell’intervento.

Fare inclusione offre spunti e idee per migliorare la qualità e l’uso mirato di questi materiali con l’intento anche di ridurre gli oneri costruttivi, in termini di tempo impiegato e di carico economico.

Dopo una parte introduttiva sulla progettazione e l’uso degli ausili nella didattica inclusiva, vengono presentati numerosi strumenti facilmente costruibili o recuperabili, tutti illustrati con foto a colori e completi di indicazioni operative sul loro uso didattico.

Le proposte sono divise in 18 sezioni e comprendono:

  • strutture verticali, orizzontali e basi girevoli; 
  • strumenti adattati per indicare, afferrare, scrivere, disegnare, tagliare e unire; 
  • segnatempi; 
  • contenitori; 
  • attività e proposte con materiale sensoriale, chiodini, catene e moschettoni; 
  • giochi didattici che prevedono la realizzazione di percorsi, l’utilizzo di gettoni, vari tipi di domino, carte da gioco e dadi.

Strumenti e attività sono riferiti in modo prevalente (ma non esclusivo) a progetti educativi centrati sullo sviluppo di autonomie e di competenze di base, comunicative, attentive e di relazione, in un quadro di intervento psico-educativo per il miglioramento dell’inclusione scolastica per l’educazione degli alunni in difficoltà.

Autore

Flavio Fogarolo - Foto autore

Flavio Fogarolo, insegnante di scuola secondaria di primo grado, è referente per l'integrazione scolastica degli alunni con disabilità presso l'Ufficio Scolastico Provinciale di Vicenza. Da oltre vent'anni si occupa dell'uso didattico degli ausili informatici; ha collaborato con l'INDIRE e con il Ministero della Pubblica Istruzione per la definizione e l'attuazione del progetto Nuove Tecnologie e Disabilità.


Torna su
Caricamento in Corso...