L'FBI Contro l'American Indian Movement

  Clicca per ingrandire

L'FBI Contro l'American Indian Movement

Vita e morte di Anna Mae Acquash

Johanna Brand

  • Prezzo: € 8,90

  • Disponibile per la spedizione entro 2 giorni lavorativi

Un popolo che lotta per i propri diritti e uno stato che segretamente gli fa guerra. Il travaglio del popolo nativo americano emerge dalle tante storie umane di suoi leader. Nel febbraio del 1976... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 9 punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Un popolo che lotta per i propri diritti e uno stato che segretamente gli fa guerra. Il travaglio del popolo nativo americano emerge dalle tante storie umane di suoi leader.

Nel febbraio del 1976 viene ritrovato il corpo di una giovane donna in un punto disabitato della riserva Pine Ridge, l’autopsia ufficiale attribuisce la morte a congelamento. Entrambe le mani vengono tagliate e spedite a Washington per la rilevazione delle impronte digitali, mentre il corpo viene seppellito frettolosamente, senza i documenti legali.

Quando l’FBI identifica il cadavere con Anna Mae Aquash, attivista dell’Indian American Movement, i suoi amici chiedono una seconda autopsia, nella quale si scopre che la donna è stata uccisa con un colpo sparato alla nuca. Questo libro racconta la vita di Anna Mae Aquash, dall’infanzia agli anni della guerra segreta condotta dall’FBI contro il movimento dei diritti dei nativi, e l’autrice denuncia l’aperto disinteresse del governo e della polizia nel far luce sui veri responsabili di questa morte.

Dettagli Libro

Editore Xenia Edizioni
Anno Pubblicazione 1997
Formato Libro - Pagine: 186 - 13,5x20,5cm
EAN13 9788872738009
Lo trovi in: Biografie

Autore

Johanna Brand ha lavorato come reporter per testate canadesi come il Sarnia Observer e il Winnipeg Tribune. Per compiere la sua indagine su Anna Mae Aquash e ricostruirne il personaggio, ha intervistato per un anno tutti coloro che la conoscevano.


Torna su
Caricamento in Corso...