La Felicità di Wile E. Coyote

  Clicca per ingrandire

La Felicità di Wile E. Coyote

Essere fragile e invulnerabile

Gian Maria Zapelli

  • Prezzo € 17,00

    Articolo non soggetto a sconti per volontà dell'editore

  • Tipo: Libro
  • Pagine: 129
  • Formato: 15,5x23
  • Anno: 2016

Questo testo indaga le risorse psicologiche e le strategie a cui possiamo attingere per trasformare la fragilità in condizione di benessere. Cosa c'è di incredibile in Wile E. Coyote? Cosa ha in... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 17 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Questo testo indaga le risorse psicologiche e le strategie a cui possiamo attingere per trasformare la fragilità in condizione di benessere.

Cosa c'è di incredibile in Wile E. Coyote? Cosa ha in comune anche con Cenerentola, Penelope, Superman e il grande Lebowsky? Sono figure invulnerabili e allo stesso tempo fragili. Più esattamente, possiedono una fragilità che consente loro di essere invulnerabili.

Viviamo in un tempo che ha una seria malattia: produce vulnerabilità.

Per rimanerne immuni possiamo cercare di farci i muscoli e indossare corazze. Possiamo cercare di armarci e difenderci, di rinchiuderci in certezze e fortezze. Oppure possiamo credere che vi è ovunque e sempre un aspetto positivo, vivendo però la debolezza e il fallimento come una minaccia, intimoriti che possano danneggiarci.

E se invece per poter abitare questo presente, per non subirne i danni della sua crisi, fosse benefico rivolgersi in una direzione opposta e considerare il potere della fragilità? Abbracciare la fragilità al punto da diventare invulnerabili e da trasformarla in forza e serenità, magari persino in felicità.

In questo libro non si trovano ricette miracolose, ma un aiuto per scoprire come relazionarsi con quel che si vive proprio attraverso la nostra debolezza.

Rovesciando la prospettiva abituale, iniquità, fallimento, perdita, invisibilità, pigrizia, contraddizione, diventano gli strumenti per saper essere fragili e invulnerabili.

Autore

Gian Maria Zapelli - Foto autore

Gian Maria Zapelli è fondatore e presidente di HC, società di education manageriale e di change management. Avvalendosi di un approccio psicosociale, da più di 20 anni realizza interventi formativi e di coaching dedicati allo sviluppo delle capacità e dei sentimenti necessari in contesti di incertezza e cambiamento. Ha seguito e segue progetti nelle principali aziende nazionali ed internazionali presenti in Italia. È autore di numerosi volumi e articoli.


Torna su
Caricamento in Corso...