Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Fiabe e Leggende d'Irlanda

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Un viaggio tra le figure soprannaturali che popolano i boschi d'lrlanda e tra le fantastiehe credenze popolari di una terra incantata. Con un'autrice d'eccezione, la mamma di Oscar Wilde, anche lei poetessa e scrittrice, battagliera paladina dei diritti delle donne e grande esperta di folclore. Un celebre libro sulle favole e le superstizioni irlandesi, per la prima volta tradotto in italiano in edizione integrale.

Dalla prefazione di Francesca Speranza Wilde:

"I Sidhe, o Fate d'Irlanda, ancora conservano tutte le nobili caratteristiche dell'antica razza persiana, perché nel clima dolce e temperato di Erin non c'erano manifestazioni terribili della natura che dovessero essere simboleggiate con nuove immagini: gli elfi, geniali e burloni, rappresentavano l'espressione più alta e più autentica che si potesse inventare della natura irlandese. E più di ogni altra cosa amavano esser lasciate sole e non essere disturbate nelle loro abitudini, costumi e passatempi di fate. Avevano anche, come gli irlandesi, un raffinato senso della giustizia e della rettitudine, e un'appassionata predisposizione alla generosità e alla gentilezza.

Tutti i luoghi solitari dell'isola erano popolati da questi esseri luminosi, gai e meravigliosi. Ma le fate erano talvolta ostinate e capricciose come bambini, e compivano vendette tremende a danno di chiunque costruisse sopra i loro cerchi fatati, o le guardasse mentre si pettinavano i lunghi capelli biondi alla luce del sole, o danzavano nei boschi, o fluttuavano sulle acque dei laghi. Per tutti coloro che vi si accostavano troppo, o curiosavano con eccessiva insistenza nei misteri della natura, la pena era la morte."

Con un saggio di Sir William Wilde sul folclore irlandese.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su