Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 2 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 33 punti Gratitudine!


I Fiori di Bach

I 38 fiori per curare in modo dolce e naturale le emozioni negative all'origine dei dolori fisici

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Elaborata all'inizio del secolo dal medico gallese Edward Bach, la terapia floreale si basa sui principi omeopatici e utilizza i poteri curativi delle piante, dei fiori e delle gemme. Questi, opportunamente trattati, agiscono sugli stati emotivi quali paura, ansia, depressione, che sono all'origine di dolori fisici e malattie più o meno comuni. La dolce terapia floreale si sta diffondendo con successo anche in Italia e questo libro, che ne illustra i benefici attraverso l'esperienza di malati che l'hanno sperimentata, contribuisce a farla conoscere meglio a tutte quelle persone che finora non hanno tratto nessun giovamento dai rimedi prescritti dalla medicina tradizionale.
Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 22 aprile 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un approccio quasi antico, tradizionale ma emozionante.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 19 agosto 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un bel libro, consigliato anche dalla scuola del Bach Center, ha alcune interessanti caratteristiche che lo differenziano da molti degli altri libri sul tema: i nomi italiani dei fiori (cosi magari si scopre che ci sono fiori di Bach che vediamo abitualmente) , i "casi personali" correlati ad ogni fiore, inoltre all'inizio di ogni scheda le parole chiave consentono di focalizzare e ricordare con maggior facilità le funzioni di ogni rimedio. Bello e consigliato anche a chi ha già conoscenza di questi fantastici rimedi.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 luglio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Mi ha un pò deluso. L'utilizzo del termine italiano per ogni fiore secondo me crea solo confusione. Si legge con molta facilità e per iniziare può essere utile. Nella retro della copertina c'è un errore: non è Philip Chancellor ad essere nato a Londra e poi nel 1930 ad abbandonare la carriera ma bensì il Dr. Bach.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 febbraio 2009

allora, sarebbe un libro ottimo, a cui darei senza dubbio il voto più alto, se non fosse per le traduzioni dei rimedi: impatiens è balsamina ghiandolosa, wild oat è forasacco maggiore, e soprattutto red, white, sweet e chestnut bud sono tradotti tutti solo con ippocastano! secondo me è illeggibile. ps: sto parlando della ristampa del 2003. editori armenia, se non l'avete già fatto, ristampate questo libro lasciando i nomi originali! saluti, diego (ravenna)

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su