Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 15 punti Gratitudine!


La Fortuna è come la Luna

I Misteri dell'Abbazia di Hawkenlye

 
-50%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

1189, Aquitania. Nell'«esilio» francese Riccardo Plantageneto riceve la notizia della sua elezione a re d'Inghilterra. Per i suoi nuovi sudditi è un illustre sconosciuto, il più pallido tra i figli del sovrano appena scomparso. E l'Inghilterra per lui non è da meno, terra matrigna e ostile, a differenza della sua patria adottiva: l'adorata Aquitania. Per farsi benvolere Riccardo concede un'amnistia: le prigioni inglesi vengono svuotate dei criminali comuni. I sudditi apprezzeranno e cominceranno ad amarlo. Ma subito accade un fatto che rischia di vanificare il suo gesto.

Nell'abbazia di Hawkenlye, in mezzo alla foresta del Weald, non lontano da Londra, viene trovato il corpo senza vita di una giovane suora, Gunnora di Winnowlands. Orrendamente esposto nella sua nudità, con i segni di uno stupro. Eleonora d'Aquitania, madre di Riccardo e artefice della sua ascesa al trono, è particolarmente affezionata a Hawkenlye, l'ha voluta lei perché anche l'Inghilterra avesse la sua Fontevraud.

E come Fontevraud, Hawkenlye è infatti retta da una donna, la badessa Helewise, ambiziosa, abituata al comando, dalla forte personalità. Il nuovo re non può tollerare una simile infamia. Eleonora lo sollecita a occuparsi della faccenda, subito e bene, se non vuole cominciare con il piede sbagliato. E Riccardo obbedisce, inviando a Hawkenlye un cavaliere del suo seguito, Josse D'Aquin.

Muovendosi tra l'abbazia e il folto bosco circostante, l'inviato del re rinverrà altri cadaveri, scoprirà storie sordide di amori segreti ed eredità contese, svelerà gli intrighi di giovani cavalieri senza scrupoli e tenere fanciulle prigioniere dei loro sentimenti, pronte per amore a mentire a Dio e a perdere il diritto a ingenti fortune. Ma soprattutto Josse D'Aquin stringerà un legame inedito con la badessa Helewise, alla ricerca di un assassino la cui unica traccia è il sangue delle vergini sparso per sempre sulla terra consacrata a Dio. La terra del nuovo re, Riccardo Cuor di Leone.

AUTORE

Alys Clare è lo pseudonimo di una celebre scrittrice inglese. La serie dedicata ai Misteri dell’Abbazia di Hawkenlye comprende 12 volumi, di prossima pubblicazione presso la nostra casa editrice. Le avventure di Josse D’Aquin, il loro protagonista, sono tradotte in tutto il mondo.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 22 marzo 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Amo i romanzi medievali, dunque ho amato le atmosfere e le descrizioni avvincenti e dettagliate che questo libro fa rivivere.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 12 settembre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

E' un buon romanzo storico; per chi ama il genere sicuramente non delude. E' un romanzo che fa riflettere e che si legge in ogni caso molto facilmente.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 novembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

questo libro mi è arrivato in omaggio, è stata una bella sorpresa leggerlo e devo dire che ho fatto un'ottima scelta

Commenta questa recensione

Scritto da: - 10 settembre 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

romanzo storico molto avvincente che si legge tutto d'un fiato. IL racconto prende il lettore e lo trascina nell'evolversi della vicenda col suo stile da libro giallo.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 29 marzo 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

per chi ama il medioevo e il romanzo storico sarà sicuramente un piacere leggerlo molto scorrevole ben scritto ed avvincente

Commenta questa recensione

Scritto da: - 18 giugno 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Ho scelto questo libro tra quelli che rientravano nei "regali" hce periodicamente Il Giardino dei Libri ci offre. L'ho regalato a mio marito appassionato di libri rifacentesi al periodo medioevale ma con riferimenti reali alla storia-costumi-usi di quel periodo. L'ha trovato "Molto gradevole , scorrevole nella lettura, un giallo ben ambientato" Della serie °Gli è piaciuto° tanto da interessarsi all'autrice e vedere se ci sono altri suoi romanzi pubblicati (proseguio di questo) . Regalo azzeccato !

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA