Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 26 punti Gratitudine!


La Forza del Cambiamento

Scegliere la propria vita

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

L'attuale modello economico, basato sul mito del costante sviluppo e della crescita a oltranza, sta cedendo e le sue crepe sono visibili a tutti. E anche il suo fondamento, l'homo economicus - individualista, tutto d'un pezzo, consumatore, utilitarista, finalizzato alla produttività e all'incremento della propria ricchezza - sta sempre peggio. Sa di stare male, ma continua ad aderire al sistema abituandosi alla propria patologia. È stressato, depresso, ansioso e angosciato e quella sensazione di vuoto, che all'improvviso lo attanaglia, lo spaventa.

Anche se continua a vivere in uno stato di rassegnazione, sempre più spesso comincia a domandarsi: «È giusto pagare con tutto quel malessere i beni di cui forse non ho neanche bisogno e dover soddisfare i bisogni che forse non sono affatto i miei?».

Come uscirne, allora? Da cosa iniziare?

Il processo di cambiamento - basato in questo libro sui concetti della psicologia positiva e quella umanistico-esistenziale - consiste nella capacità di mettere in atto un differente pensiero individuale (e, quindi, sociale) e di ricreare nuove abitudini, più ricche e realizzanti sul piano emotivo e affettivo. Ciò che costituisce un problema costituisce anche una grande opportunità di cambiamento: alleandosi con i propri sintomi si imbocca la via del ritorno a un autentico benessere psicologico.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 4 dicembre 2016

Libro e manuale utilissimo per chi ha necessità di cambiare realmente la propria visione del mondo e di se stesso e vuole superare con efficacia le credenze negative che spesso impediscono la nostra vera realizzazione e la nostra libertà. Ottima l'analisi dell'autore sulle motivazioni che nella moderna società impediscono l'autenticità e la serenità individuale.Da meditare e da non perdere!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 novembre 2016

Un libro utilissimo e molto pratico soprattutto per chi necessita di approfondire il significato del cambiamento come fattore terapeutico di guarigione dalle problematiche psicologiche e per un sostanziale miglioramento della qualità della propria vita rispetto al superato modello di 'quantita' che non assicura l'assoluta felicità. L'Autore spiega in modo esauriente e scientifico come cambiare proponendo un modello di serenità personale fondato sulla consapevolezza e sulla capacità di autorealizzazione.Da non perdere!

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su