Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 20 punti Gratitudine!


La Forza sessuale o il Drago alato

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Animale fantastico comune a tutte le mitologie e presente anche nell'iconografia cristiana, il drago alato è il simbolo delle forze istintive esistenti nell'uomo e della loro trasformazione. Tutta l'avventura della vita spirituale consiste, infatti, nel domare ed orientare queste forze per utilizzarle come mezzo di propulsione verso le vette più elevate dello spirito.

AUTORE

Omraam Mikhaël Aïvanhov (Serbzi, 31 gennaio 1900 – Fréjus, 25 dicembre 1986) è stato un filosofo e pedagogo bulgaro. Nel 1937 si recò in Francia dove nel corso degli anni trasmise l'essenza del suo insegnamento filosofico e pedagogico. Il tema dominante delle sue opere è l'uomo e il suo perfezionamento. Nel solco della tradizione, l'autore ha proposto nuovi metodi per affrontare i problemi dell'esistenza, per una migliore comprensione della vita interiore e una migliore condotta nella vita quotidiana. Anche i riferimenti alla scienza dei simboli, all'astrologia, alla cabala, all'alchimia, non sono l'oggetto di speculazioni astratte ma servono, secondo i propositi dell'autore, ad illuminare i fenomeni della vita interiore. Aïvanhov ha tenuto 5000 conferenze dal 1937 al 1985 stenografate o registrate su audio o video cassette. In Francia sono stati pubblicati più di 77 volumi, in parte tradotti in 32 lingue.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 6 ottobre 2017

L'energia della forza sessuale...come và compresa, usata e canalizzata per il bene. Il Grande Maestro ci insegna con il suo amore disinteressato tutto quello che bisogna sapere su questa grande energia che Dio ci ha donato. Come sempre linguaggio semplice e amorevole. Altro capolavoro.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 26 settembre 2017

Ottimo libro, sessualità vista alla luce chiara della conoscenza iniziatica di Aivanhov, molto utile, se interessano ancora particolare leggere i 2 volumi amore e sessualità, questo libro è estratto da lì

Commenta questa recensione

Scritto da: - 22 settembre 2016

La sublimazione cosciente delle forze sessuali parte innanzitutto da un loro ferreo controllo, passa attraverso una purificazione in termini di mezzi e fini e porta infine a trasformarle in un qualcosa che non è più afferente all'animalità atavica dell'uomo. Buona lettura a tutti voi!!!

Commenta questa recensione

Scritto da: - 15 marzo 2015 Acquistato sul Giardino dei Libri

Buon libro! Diversi spunti interessanti per affrontare al meglio la tematica del principio maschile e femminile. Spiega la natura del duale e come osservarla nella vita quotidiana. Libro rivolto ai giovani che hanno molta confusione al riguardo. Il linguaggio è abbastanza accessibile a tutti, sebbene a volte utilizzi anche un linguaggio esoterico.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 novembre 2014 Acquistato sul Giardino dei Libri

Per crescere è utile lavorare sulla propria energia sessuale. Questo libro ti aiuta a farlo in maniera intuitiva. Consigliato soprattutto ai ricercatori più giovani.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 30 settembre 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Buon testo di studio su una delle "energie" principi del motore Umano, come tanti insegnamenti dell'autore anche questo non è stato scritto direttamente dallo stesso ma è una raccolta ben armonizzata delle sue parole. Nel testo esprime i propri ideali e pensieri con la chiarezza e la sensibilità che da egli sempre traspare, fornendo al Lettore più attento un vero e proprio manuale di canalizzazione dell'energia sessuale dando la possibilità a chi vuole mettersi in Cammino di essere di se stesso padrone e non più "schiavo". Lettura adatta a tutte le persone desiderose di conoscenza riguardanti il movimento enrgetico nel proprio corpo e l'utilizzo dello stesso a proprio bagaglio e vantaggio.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 9 maggio 2011

E' DA ANNI CHE SEGUO L'INSEGNAMENTO DEL MAESTRO AIVANHOV CON ALCUNI FRATELLI. E DISDICO ASSOLUTAMENTE CIò CHE HA DETTO ROBERTO. AIVANHOV HA DETTO CON GRANDE APERTURA CHE LA FORZA SESSUALE VA VISSUTA MA IN MODO TALE DA CONSACRARLA A DEGLI IDEALI DI BENE E DI DISINTERESSE, POI I GRANDI INIZIATI RIESCONO A UTILIZZARLA PER COMPIERE DELLE OPERE IMMENSE, MA NOI NEL NOSTRO PICCOLO DOBBIAMO IMPARARE AD AMARE E VIVERE L'AMORE NEL NOSTRO CUORE, NEL NOSTRO CORPO E NELLA NOSTRA MENTE IN MODO SACRO. NESSUNO CONDANNA L'AMORE! ANZI L'AMORE STESSO E' IL MOTIVO PRIMARIO PER CUI VIVIAMO! SOLO BISOGNO IMPARARE COME AMARE. SMETTERE DI PENSARE CHE LE DONNE SIANO DELLE VAGINE CHE CAMMINANO (COME DICONO CERTI UOMINI) E INIZIARE A IDENTIFICARE LA PUREZZA NON NELLA CASTITà !!!!!!!!!!!!!!!!!!! MA NEL MODO IN CUI SI FANNO LE COSE NEL MODO IN CUI SI PENSA SI SENTE E SI VIVE. ECCO, POCO PIù IN Là C'è UN MONDO STUPENDO. io l'ho vissuto e lo vivo, ogni giorno.

Commenta questa recensione

Scritto da: - 11 gennaio 2010

Solo un termine per questo libro PESSIMO!!! Mi dispiace dirlo ma questo è forse il peggiore libro di questo autore che non si sa per quale motivo ripudia il sesso in genere anche quello che si fa con la persona a cui si vuole bene, questo libro ti vorrebbe portare a pensare che in ogni atto sessuale ci sia qualcosa di marcio e macabro perché citando le parole dell'autore stesso "il sesso provoca delle energie sensuali e di sessualità che alimentano e nutrono gli spiriti elementali e le larve cioè entità negative che a lungo andare nella pratica del medesimo ci prosicugano della nostra vitalità e freschezza e ci rendono malaticci", E TUTTO QUESTO AMMESSO CHE NON SIA TUTTO INVENTATO DALL'AUTORE PER QUALCHE SUA MANCANZA PERSONALE NON FA LA MINIMA DISTINZIONE TRA IL SESSO PRATICATO OCCASIONALMENTE CON SCONOSCIUTE ED IL SESSO CHE SI PRATICA CON LA PERSONA AMATA! Mi dispiace ma BUTTERO' QUESTO LIBRO PERCHE' DIO CI HA DATO QUESTO DONO E QUESTO PIACERE PER GIOIRE DELLA VITA NON DI CERTO PER VIVERE COME DEI MONACI USANDO LA NOSTRA CARICA SESSUALE CHISSA' IN CHE ALTRO MODO. IO CREDO CHE SIA UNA COSA MERAVIGLIOSA SE FATTA CON LE PERSONE CHE CI STANNO A CUORE E NESSUNO E DICO NESSUNO NEANCHE AIVANOV HA IL DIRITTO DI SPAVENTARCI CON QUESTE STORIELLE CHE SEMBRANO E SONO CERTAMENTE INVENTATE PRENDENDO L'ESEMPIO DELLA FAVOLA DELLA VOLPE E L'UVA. Secondo me l'autore come traspare nel libro non aveva molto amore verso le donne infatti si è sforzato come ha scritto di vederle tutte come divinità quando invece lui questa cosa nel suo profondo non la pensava affatto (ovviamente mi riferisco a cosa scrive nel libro) INSOMMA LUI NON NE HA BENEFICIATO DEL SESSO E QUINDI LO HA DEMONIZZATO IN MILLE MODI IN QUESTO LIBRO!!! ASSOLUTAMENTE SCONSIGLIATISSIMO PERCHE' TI PORTA A PENSARE CHE SEI FAI SESSO FAI DEL MALE E NUTRI IL MALE. MA CI RENDIAMO CONTO!?!?!? Scusate la mia irruenza ma dovevo esprimere il mio giudizio in modo che le persone pur stimando questo autore non leggano mai questo libro perchè portrebbero confondersi le idee e smettere di leggere i suoi libri.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA