Ore 00
Min. 00
Sec. 00
-5%
Frammenti di un Insegnamento Sconosciuto

  Clicca per ingrandire

Frammenti di un Insegnamento Sconosciuto

La testimonianza di otto anni di lavoro come discepolo di G.I. Gurdjieff

P.D. Ouspensky

( 47 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 20,90 invece di € 22,00 sconto 5%

    o 3 rate da € 6,97 senza interessi. Scalapay

  • Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

"Frammenti di un insegnamento sconosciuto" è una lucida esposizione dell'aspetto pratico dell'insegnamento di Gurdjieff. Un totale approfondimento dei problemi della vita e delle norme più... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Descrizione

"Frammenti di un insegnamento sconosciuto" è una lucida esposizione dell'aspetto pratico dell'insegnamento di Gurdjieff. Un totale approfondimento dei problemi della vita e delle norme più dirette ed elementari per rendere migliore l'esistenza dell'uomo.

È la testimonianza di otto anni di lavoro (dal 1915 al 1923) di Ouspensky, filosofo russo, come discepolo del mistico armeno G. I. Gurdjieff. Comunemente riconosciuta come la più completa esposizione del Sistema di Gurdjieff, questo libro è considerato fondamentale da molti seguaci contemporanei della Quarta Via, che lo utilizzano spesso per introdurre i nuovi studenti alle idee di Gurdjieff.

Nel libro compare per la prima volta il simbolo dell'enneagramma. Nel libro l'autore ripercorre il processo di apprendimento del "Sistema" insegnato da George Gurdjieff, che lo portò in seguito a condurre diversi gruppi di ricerca e studio. In tutto il libro, Ouspensky non si riferisce esplicitamente al signor "Gurdjieff", ma utilizza soltanto l'iniziale "G". È comunque risaputo che il signor "G." fosse George Gurdjieff, che insegnò al filosofo russo un antico sistema "esoterico" di auto-sviluppo comunemente noto come la Quarta Via.

Il libro inizia con Ouspensky che torna nella sua casa di San Pietroburgo in seguito ad un'escursione in Oriente, dove era stato in viaggio "alla ricerca del miracoloso". Incontra presto un uomo misterioso, un certo "G.", che ha quelle risposte a cui Ouspensky è andato faticosamente cercando per tutta la vita. Si unisce così alla "scuola" esoterica del signor Gurdjieff, e inizia l'apprendimento di un particolare sistema di auto-sviluppo che aveva avuto origine in Oriente, presumibilmente nel corso della più remota antichità, forse millenni prima della storia.

Ouspensky racconta le prove di apprendimento di questo nuovo sistema, a cui si riferisce in seguito come "Quarta Via", spesso ricordando lezioni intere o parti di lezioni, che il signor Gurdjieff dava ai suoi discepoli. Ouspensky descrive molte delle sue esperienze, soprattutto attorno all'"arte del ricordo di sé", e racconta alcuni dei metodi e degli esercizi che comprendeva il Sistema di Gurdjieff.

Il libro si conclude con le vicissitudini di Ouspensky avvenute durante la rivoluzione bolscevica, alle quali seguì la fuga con il signor Gurdjieff verso l'Occidente. In Europa, tra Francia, Inghilterra e Stati Uniti d'America, entrambi continuarono ad insegnare il Sistema ai propri seguaci fino alla morte.

L'ultima parte di "Frammenti di un insegnamento sconosciuto" descrive anche i sentimenti dell'autore e le motivazioni dietro la sua decisione di insegnare "il sistema" in modo indipendente e non più sotto la diretta supervisione del signor Gurdjieff.

Il libro è stato pubblicato postumo nel 1949 da alcuni studenti di Ouspensky, due anni dopo la sua morte. Il titolo riflette sia l'idea secondo cui il sistema di Gurdjieff doveva essere "assemblato" dallo stesso studente, sia l'opinione che gran parte del sistema originale fosse probabilmente andato perduto nel corso del tempo.

Dettagli Libro

Editore Astrolabio Ubaldini Edizioni
Formato Libro - Pagine: 450
EAN13 9788834004111
Lo trovi in: Georges Gurdjieff
Posizione in classifica: 305° nella classifica Libri ( Visualizza la Top 100 libri )

Autore

P.D. Ouspensky - Foto autore

P.D. Ouspensky, nacque a Mosca nel 1878. I suoi libri Tertium Organum (pubblicato nella presente collana) e A New Model of the Universe rivelarono la sua grandezza come matematico e pensatore e il suo vivo interesse per i problemi dell'esistenza umana. Dopo l'incontro con Gurdjieff nel 1915, concentrò il suo interesse sullo studio pratico dei metodi per lo sviluppo della consapevolezza, com'è esposto in Frammenti di un insegnamento sconosciuto e La Quarta via.

Dello stesso autore:

Colloqui con un Diavolo

€ 14,25 € 15,00

La Quarta Via

€ 22,80 € 24,00

Coscienza

€ 13,78 € 14,50

Il Simbolismo dei Tarocchi

€ 7,60 € 8,00

Incontri con il Maestro

€ 28,41 € 29,90

Recensioni Clienti

4,67 su 5,00 su un totale di 47 recensioni

  • 5 Stelle

    78.26%
    78%
  • 4 Stelle

    10.87%
    11%
  • 3 Stelle

    10.87%
    11%
  • 2 Stelle

    0%
    0%
  • 1 Stelle

    0%
    0%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Vincenzo

  Acquisto verificato

Voto:

Libro importante per avvicinarsi e capire il lavoro di Gurdjieff,non di facile assimilazione per i neofiti.Sono spiegati i metodi per avvicinarsi a capire tramite linguaggio,metodologia,esposizione di sistemi riguardanti il cosmo,le energie,le vibrazioni,le figure geometriche e quantaltro,come renderci migliori come esseri umani facenti parte del tutto attraverso le parole di uno dei suoi allievi.Interessante,profondo e pratico nella concezione del fare,ci sono concetti esoterici che vanno oltre il pensiero di spiritualità.

Federico

  Acquisto verificato

Voto:

Frammenti di un Insegnamento Sconosciuto è uno dei testi fondamentali che possono portare il lettore ad una maggiore consapevolezza, in particolare della meccanicità in cui si trova l'uomo nelle sue condizioni ordinarie di vita. Il titolo rende molto bene l'idea di come è strutturato il libro. Il racconto degli insegnamenti di Gurdjieff, negli anni in cui l'autore ha seguito i suoi gruppi di lavoro (cioè di lavoro su di sè), vengono descritti in maniera fluida e comprensibile, anche con esempi e schemi. Questi contenuti sono dei veri e propri frammenti, più o meno dettagliati, della Via insegnata da Gurdjieff e rappresentano l'esposizione in forma scritta del lavoro reale svolto. Direi che è un libro che suscita un vivo desiderio di risvegliarsi dal sonno e di seguire la Via concretamente.

Paola

  Acquisto verificato

Voto:

Iniziato da poco ma non ancora terminato. È un libro da leggere con calma e assimilare. Nonostante non sia un libro di recente stesura è incredibilmente attuale.

Piercarlo

  Acquisto verificato

Voto:

Libro sicuramente molto interessante, non sempre semplice e per questo abbastanza impegnativo. Comunque un libro da avere se si è studiosi di esoterismo e "seguaci" di Gurdjieff. Da leggere non come passatempo ma per condurre uno studio approfondito su noi stessi.

Filippo

  Acquisto verificato

Voto:

Non ci sono parole per descrivere i racconti che l'autore descrive sugli insegnamenti di GG. È un testo fondamentale per conoscere e comprendere il messaggio di un iniziato come GG ed il suo allievo più capace O.

Nerella

  Acquisto verificato

Voto:

Un libro molto intenso e sicuramente non facile, adatto a chi segua gli insegnamenti di Gurdjieff o a chi ne voglia iniziare la scoperta. Io ho dovuto interrompere e riprendere dopo ulteriori studi

Beatrice

  Acquisto verificato

Voto:

Consiglio questo libro a chi vuole intraprendere gli studi delle teorie di Gurdjeff, l'autore risulta chiaro nella sua esposizione, molto interessante.

Stefania

  Acquisto verificato

Voto:

Libro che chi fa un lavoro su di sé non può non avere assolutamente. Un pilastro fondamentale per conoscere meccanismi di ognuno di noi. Importantissimo, imperdibile, scritto in modo scorrevole.

Mauro Torresan

  Acquisto verificato

Voto:

Gli scritti sono di uno dei più importanti allievi/discepoli di Gurdjieff che è stato un grandissimo personaggio a cui il mondo della spiritualità e l'occultismo moderno devono moltissimo.

Diego

  Acquisto verificato

Voto:

Molto bello questo libro... e direi che il titolo rende bene l'idea... l'autore parla della sua esperienza col maestro Gurdjeff, aneddoti e anche frammenti di insegnamenti. Si trovano davvero molte informazioni se uno conosce già gli argomenti altrimenti forse è di difficile comprensione appunto perché non vi è una schematizzazione precisa di argomenti che vengono a volte aperti e lasciati in sospeso. Comunque l'ho apprezzato molto sopratutto in alcune parti.

Valentina

  Acquisto verificato

Voto:

Universale. Da custodie e studiare. Non sempre semplice, ma un libro eterno che apre porte troppo spesso chiuse e discorsi non affrontati da nessuno.

Marco

  Acquisto verificato

Voto:

Libro top. È un must per chi desidera intraprendere il cammino dell'evoluzione dell'essere e molto di più. Contempla tutto ciò che bisognerebbe conoscere x vivere ad un altro livello.

Roberto

  Acquisto verificato

Voto:

Libro impegnativo e di grande impatto a livello mentale/emozionale, consigliato forse per chi prima ha già letto opere più leggere ed introduttive al percorso di presenza ed elevazione coscienziale.

monica

  Acquisto verificato

Voto:

Ottimo libro letto e regalato. E’ un insegnamento di quarta via utile per un lavoro interiore secondo la disciplina del maestro Gurdjieff.

Claudia

  Acquisto verificato

Voto:

Letto PRIMA di "La quarta via" come consigliato da un amico, libro che introduce al sistema di scuola (esoterico) di Gurdieff, per l'evoluzione dell'uomo tramite la conoscenza di sè e quindi del mondo, senza i condizionamenti che subiamo tutti fin da bambini dalla famiglia alla società, che ci nascondono la Verità delle cose. Interessante se siete alla ricerca della verità e cercate in'evoluzione, ma il sistema, per attuarlo, serve praticarlo in una scuola, dove prima vi chiedono la lettura di questi due libri.

Caricamento in Corso...