Ore 00
Min. 00
Sec. 00
-15%
Fratelli che Fanno Squadra

  Clicca per ingrandire

Fratelli che Fanno Squadra

Consigli e strategie per rendere la tua famiglia più forte

Nicola Schmidt

  • Prezzo: € 14,03 invece di € 16,50 sconto 15%

  • Disponibile entro 5 giorni lavorativi

Un manuale-salvagente per genitori che hanno più di un figlio e cercano strategie per gestire bene il rapporto tra fratelli. Ogni famiglia può diventare una squadra, nonostante le mille... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni 15 Punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

0541 340567

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Un manuale-salvagente per genitori che hanno più di un figlio e cercano strategie per gestire bene il rapporto tra fratelli. Ogni famiglia può diventare una squadra, nonostante le mille difficoltà.

"Fratelli che fanno squadra" permette ai genitori di capire i propri figli, aiutarli a imparare a risolvere i conflitti tra fratelli, a scoprirsi, a fare squadra, per vivere serenamente la quotidianità.

Il volume offre una ricca panoramica di consigli pratici per capire i bisogni di ogni figlio e capire le relazioni tra i fratelli, oltre a come trarre vantaggio da essi. Noi genitori dobbiamo capire qual è la difficoltà intrinseca nell'avere fratelli o sorelle e ciò di cui i nostri figli hanno bisogno, poiché le loro necessità variano a seconda dell’ordine di nascita, dell’età e del sesso.

Dedica ampio spazio anche alla descrizione di casi particolari, come la presenza di un figlio disabile o la gestione dei figli nelle famiglie allargate.

Quali esperienze condividono i fratelli?

  • vivono a stretto contatto con una persona che non hanno scelto;
  • questo legame così stretto è il più lungo tra quelli che vivranno, continua oltre la morte dei genitori;
  • non possono troncare il legame: è dimostrato che continua a sussistere anche se si vengono a interrompere i contatti;
  • non ricevono dalla società alcun tipo di aiuto sotto forma di rituale con il quale dare forma al rapporto;
  • devono rispettare fino all’età avanzata una serie di regole non scritte, come ad esempio quella di aiutarsi reciprocamente;
  • devono confrontarsi per tutta la vita e talvolta prendersi cura assieme dei genitori e svuotare la casa nella quale hanno vissuto;
  • molti fratelli hanno un rapporto di amore e odio e devono trovare un equilibrio;
  • rispetto ai figli unici, i fratelli si trovano ad affrontare sfide diverse nella ricerca di una propria identità.

Ogni famiglia può diventare una squadra! Il segreto sta nel dialogo con i figli, nel come si risolvono i conflitti, e capire quando è il momento di lasciare più autonomia.

Indice

Una sorta di introduzione
Capitolo primo - Come capire i bisogni di ogni figlio
Capitolo secondo - Come trarre vantaggio dalle varie fasi della relazione tra fratelli
Capitolo terzo - Capire la distribuzione dei ruoli ed evitare figli problematici
Capitolo quarto - Come i fratelli imparano a risolvere i conflitti
Capitolo quinto - Come i fratelli imparano a trovare se stessi
Capitolo sesto - Come far sì che i fratelli diventino una squadra
Capitolo settimo - Le famiglie con fratelli speciali: fratelli con disabilità, nati morti e fratellastri
Capitolo ottavo - «Sì» e «No»: le cose che i genitori dovrebbero smettere di fare e quelle che invece potrebbero fare
Stimoli ed esercizi: che cosa fare per cambiare le cose
Appendice (invece dei ringraziamenti)
Bibliografia

Dettagli Libro

Editore Erickson Edizioni
Anno Pubblicazione 2020
Formato Libro - Pagine: 216 - 14x22cm
EAN13 9788859021384
Lo trovi in: Guide per genitori ed educatori
Posizione in classifica: 10.538° nella classifica Libri ( Visualizza la Top 100 libri )

Autore

Giornalista, autrice di libri e docente. Ha studiato Scienze politiche alla Freie Universität di Berlino, specializzandosi in giornalismo e divulgazione scientifica. Scrive articoli scientifici per quotidiani e riviste online su temi inerenti alla psicologia dello sviluppo e alla biologia evolutiva e comportamentale.È membro della World Association for Infant Mental Health (WAIMH) e dell’Initiative Babyfreundlich. È consulente per numerose aziende, tra le quali la Child Protection Association e la Eurlyaid. Nel 2010 Nicola ha fondato il progetto Artgerecht (www.artgerecht.de, presente... Continua a leggere la Biografia di Nicola Schmidt
Caricamento in Corso...