Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Freud e i Suoi Critici

Sulloway, Masson, Grünbaum

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

La guerra contro l'opera di Freud negli ultimi decenni è stata condotta veramente su tutti i fronti. Ora Robinson ha preso in considerazione tre dei più formidabili critici del pensiero freudiano, uno storico della scienza, F. Sulloway, un'ex psicoanalista, J. Masson, e un filosofo, A. Grünbaum, e ha lanciato un contrattacco, insieme meditato, agile e devastante; in particolare, risulta interessante la confutazione dell'accusa di Grünbaum a Freud di non aver basato su solide fondamenta empiriche le sue teorie.

La difesa di Robinson del contributo intellettuale di Freud, splendidamente concepita e piena di sorprese, meriterà certo un posto nei serrati dibattiti che animano da tempo la psicoanalisi.

AUTORE

Paul Robinson è professore alla Stanford University, dove tiene dei corsi sulla storia intellettuale europea moderna. Nato a San Diego (California) nel 1940 si è laureato ad Harvard in Storia. Attualmente risiede a San Francisco.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su