-15%
Fruttopia - Dispacci dall'Isola Filosofale

  Clicca per ingrandire

Fruttopia - Dispacci dall'Isola Filosofale

Lorenzo Mariucci, Zhao Tian Yu

  • Prezzo € 8,50 invece di € 10,00 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 86
  • Formato: 17x24
  • Anno: 2012

Sotto forma di racconto, nel solco dei più celebri testi di letteratura utopistica, Fruttopia ci porta a sognare -e non solo sognare...- un mondo in cui l'uomo ritorni al suo originario rapporto... continua

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Disponibilità per la spedizione:
immediata!

Quantità:
Aggiungi al Carrello

Guadagni Punti Gratitudine! Guadagni 9 punti Gratitudine!

Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Descrizione

Sotto forma di racconto, nel solco dei più celebri testi di letteratura utopistica, Fruttopia ci porta a sognare -e non solo sognare...- un mondo in cui l'uomo ritorni al suo originario rapporto con la Natura, recuperando la sensibilità perduta.

Un libro denso di cultura, di idee e di importanti elementi di riflessione. Un libro che diventerà un classico del pensiero e dello stile di vita "fruttariani" che cominciano ad affascinare il mondo.

"Nella sua profonda intelligenza la natura è giusta, pertanto è amica di chi è giusto con essa e non di chi è quotidianamente in contrasto con essa. Se non ritornate in pace con la sua logica non potrete mai padroneggiare la felice consapevolezza e il totale spirito di adattamento che godiamo qui a Fruttopia. E ti posso assicurare che saranno inutili le medicine tradizionali e alternative, le droghe sintetiche, le pozioni chimiche, i vaccini, gli psicofarmaci e tutti quegli altri veleni intollerabili al corpo umano. Se non andate al nocciolo del problema sarete come cani che si mordono la coda, per l'eternità. Se il Mondo ci avesse voluto carnivori e granivori ci avrebbe donato un forno al posto della bocca o fornelli al posto delle mani. Ma non è così. Tutta l'umanità è sostanzialmente frugivora, creata cioè per mangiare crudo quello che riesce a mangiare crudo. Tutto il resto equivale a fare violenza verso noi stessi."


Torna su
Caricamento in Corso...