Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 20 punti Gratitudine!


I Gatti d'Italia

Storie, curiosità e avventure dei gatti più famosi che popolano e hanno popolato le città e i paesi d'Italia

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 10,00
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 384
  • Formato: 13,5x21,5
  • Anno: 2017

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Aristocratici al nord e più popolani al sud, ma, di razza o meno, noi italiani amiamo moltissimo i gatti. Secondo i numeri, nel nostro paese si contano all'incirca quattordici milioni di gatti che vivono in famiglia. Gli italiani sono, infatti, fermamente convinti dell'influenza positiva di un micio dentro casa.

La loro presenza - lo sostiene il sessantasette per cento degli italiani - può far bene a fisico e psiche. Poi ci sono gli altri mici, più o meno fortunati, che abitano nelle campagne, nelle colonie feline, nei giardini o per strada. Ma spesso hanno qualcuno che dà loro da mangiare, e un rifugio per la notte riescono quasi sempre a trovarlo.

Sono stati ritratti e dipinti nei capolavori più famosi, scolpiti nel marmo, immortalati in foto bellissime, raccontati in pagine memorabili. E le loro storie, delle quali questo libro rende il lettore partecipe, sono affascinanti e commoventi.

AUTORI

Monica Cirinnà ha iniziato a militare come volontaria nel movimento animalista dopo la laurea in Giurisprudenza. Ha partecipato alla nascita dellARCA (Associazione Romana Cura Animali) e si è impegnata nella battaglia per la legge che vieta la soppressione degli animali randagi. Eletta in Campidoglio, è stata la delegata alle Politiche per i Diritti degli animali, per le quali ha creato un apposito ufficio comunale. Oggi è consigliere comunale a Roma e presidente della Commissione delle Elette.

Lilli Garrone nata e cresciuta a Roma, laureata in Lettere ha lavorato al «Corriere della Sera» e all'«Avvenire».

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su