Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Genitori che Amano Troppo

E figli che non riescono a crescere - Nuova Edizione

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Caroline Thompson, psicanalista e terapeuta, si è resa conto nel suo lavoro che nelle famiglie di oggi è l'amore che regola ogni aspetto della convivenza, che maschera e nasconde tutti i conflitti, che viene invocato come unico fondamento dell'educazione.

Si è verificata una inversione di ruoli per cui non sono più i genitori a guidare i figli, ma sono i figli a dover sostenere i genitori smarriti, vittime di angoscia di separazione.

E più i genitori sono angosciati, più i figli sono sommersi dal senso di colpa e oscillano tra sottomissione e ribellione, senza riuscire a trovare la via dell'indipendenza.

Il figlio è sovrano, ma è un sovrano prigioniero del suo regno. C'è il prigioniero acquiescente, che non vuole abbandonare per nessuna ragione la casa dei genitori. E c'è il prigioniero ribelle, che rende la vita di famiglia un inferno, ma che almeno segnala il bisogno di acquisire un'identità al di fuori del rapporto familiare.

Davanti ai nostri bambini, siamo disposti tutt'al più ad ammettere di essere colpevoli di troppo amore, ma di quel troppo non vogliamo ammettere la violenza.

Ci facciamo vanto di trattarli come pari, e non ci accorgiamo che così non gli consentiamo di vivere la loro infanzia e non assolviamo al nostro compito di genitori che si fonda sulla differenza e non sull'affinità.

Non ci accorgiamo che amare troppo i figli significa anche esporli alla nostra delusione, perché non sempre riusciranno a essere all'altezza delle nostre attese. Significa pretendere che essi ci amino a loro volta. Significa privarli della libertà impedendo loro di emanciparsi.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 12 febbraio 2013 Acquistato sul Giardino dei Libri

Molto bello, scritto bene, con un linguaggio comprensibile. Devo dire che con i figli in arrivo, o giò presenti, può essere davvero utile.

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su