Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 23 punti Gratitudine!


Ginnastica Antietà

Il metodo Geromotricità

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Ginnastica antietà è rivolto ai laureati in Scienze Motorie, agli operatori della motricità (fisioterapisti, osteopati, chinesiterapisti ecc.) e a tutte le figure che, con ruoli diversi, si occupano degli anziani, al fine di fornire un approfondimento specifico nel settore della motricità dell’anziano, nonché a tutte quelle persone che desiderano imparare a muoversi bene nel quotidiano per mantenere la condizione fisica ottimale anche con l’avanzare degli anni.

Questo libro presenta l’evoluzione del metodo “Geromotricità” ideato da Cesarina Minasso e Ada Piccolo. Le precedenti pubblicazioni delle Autrici lo illustravano al suo nascere e poi dopo una sperimentazione di circa quindici anni. Dalla fine degli anni Settanta a oggi il metodo si è diffuso su tutto il territorio nazionale ed è quindi emersa la necessità di trasmettere le esperienze e gli approfondimenti successivi in modo organico e strutturato.

Nella prima parte di questo testo completamente nuovo, viene presentato uno studio del processo di senescenza negli aspetti anatomici, fisiologici, psichici e sociali; nella seconda parte sono sviluppate la metodologia e la didattica, intese quale processo di insegnamento pratico del metodo, applicabile all’anziano sano che vive in casa propria e che frequenta la palestra; nella terza parte, invece, si illustra il metodo dedicato al “grande anziano" ospite in strutture residenziali: in modo specifico viene considerato l’intervento geromotorio in presenza di demenza e morbo di Parkinson, patologie purtroppo ancora irreversibili, ma rallentagli.

Nella quarta parte del libro, infine, si espongono le indicazioni per un lavoro sulla persona singola, quando non sia possibile o opportuna l’attività in gruppo.

Un testo aggiornato sull’evoluzione del metodo “Geromotricità”, specialmente per la parte rivolta al “grande anziano”, anche demente, al fine di fornire un approfondimento specifico nel settore della motricità dell’anziano.

INDICE

Presentazione

Premessa

Introduzione

Storia del metodo

Parte prima
IL PROCESSO DI SENESCENZA

  • Capitolo primo: Invecchiamento fisiologico e patologico

Parte seconda
GEROMOTRICITÀ: METODOLOGIA E DIDATTICA

  • Capitolo primo: Principi metodologici
  • Capitolo secondo: Analisi e sviluppo dei settori d’intervento
  • Capitolo terzo: Programmazione annuale

Parte terza
GEROMOTRICITÀ IN STRUTTURA RESIDENZIALE

  • Capitolo primo
  • Capitolo secondo: Metodologia e didattica
  • Capitolo terzo: Geromotricità e patologiedel sistema nervoso
    Demenza  
    Malattia di Parkinson
  • Capitolo quarto: Riscontro di efficacia

Parte quarta
GEROMOTRICITÀ INDIVIDUALIZZATA

  • Capitolo primo: Intervento sul singolo 
  • Capitolo secondo: Metodologia e didattica 
  • Capitolo terzo: Esempi di interventi attuati su persone singole

Certificazioni di efficacia ed efficienza

Bibliografia

APPROFONDIMENTI

"Qual è la ricetta dell’Invecchiamento di Successo (il Successful Aging degli anglosassoni)?

Mangiare poco e sano, mantenere attivi mente e corpo, intrattenere gratificanti rapporti sociali.

Questi suggerimenti, derivanti dal mondo scientifico, sono stati inizialmente sviluppati con determinazione e passione da tre insegnanti di Educazione Fisica che, alla fine degli anni Settanta, a Torino, hanno colto la sfida, almeno per la parte di loro competenza.

È nata così la Geromotricità che già nel nome esprime la sua essenza: attività motoria a misura dei vecchi (questo è il termine che, a distanza di anni, preferisco) e cioè rispettosa di esigenze, tempi e modalità imposti da un groviglio di fisiologia e patologia che i geriatri conoscono bene.

Attenti però a non confondere la Geromotricità con la ginnastica dolce! Dietro le quinte della prima ci sono formazione specifica, rigore, dedizione e la giusta sensibilità che rappresenta quell’ingrediente speciale che rende la preparazione un piatto unico. L’improvvisazione non trova spazio nel metodo, ma nell’utilizzo delle risorse disponibili e nell’adattamento alla multiforme e sfaccettata realtà del “pianeta anziani”.

Il libro ha il taglio di un manuale per addetti ai lavori e per questo potrebbe risultare troppo “tecnico” a chi vi si avvicina per semplice e generica curiosità. Al contrario credo che esso rappresenti una guida preziosa, oserei dire indispensabile, per tutti coloro che al domicilio, nelle palestre, nei locali delle strutture residenziali o semi-residenziali che ospitano persone anziane, si occupano di attività fisica da promuovere, da dosare, da condividere con passione e professionalità."

Elena Tamietti Geriatra ASL 3 Torino

AUTORI

Cesarina Minasso, insegnante di educazione fisica, docente presso l'l.S.E.F. di Torino. nel corso di specializzazione in «Attività Motorie perla Terza Età», ha seguito lo studio e lo sviluppo della ginnastica per anziani dal 1978 operando nei corsi organizzati dal Comune di Torino.

Ada Piccolo, insegnante di educazione fisica, docente presso N.S.E.F. di Torino in «Attività Motorie per la Terza Età», ha seguito fin dal suo inizio l’evoluzione della ginnastica per anziani operando in modo particolare su soggetti autosufficienti o meno, ospiti di Istituto; fa parte del direttivo della Società Italiana Medici e Operatori Geriatrici (SIMÒG) di Torino. 

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 28 luglio 2017

Un libro molto utile, ricco di dati e di suggerimenti per una vita sana e in forma ad ogni età!.

Commenta questa recensione

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su