Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 29 punti Gratitudine!


Gioia Vegan

Il nuovo benessere in cucina - Con 200 ricette facili e gustose

 
-15%

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Gioia Vegan ti porta alla scoperta di un mondo affascinante e ricco di golosità vegane!

Il veganismo sta conoscendo una popolarità sempre crescente, grazie alla sua filosofia che propone un approccio consapevole al cibo, ma anche alle sue ricette sane, deliziose e ricche di fantasia.

Lucia Tomasetig ti propone di sperimentare fin da subito un ritrovato benessere in cucina, attraverso piatti gustosi, sani e nel contempo etici, perché privi di ingredienti di origine animale.

Ispirato a un’alimentazione equilibrata, nutriente e rivitalizzante, Gioia vegan raccoglie le migliori ricette che spaziano tra la cucina tradizionale italiana e i profumi esotici, senza trascurare i piatti veloci.

Diventare vegani significa abbracciare una filosofia di vita più rispettosa dell’ambiente e di noi stessi, ma anche divertirsi a “giocare” in cucina tra nuovi sapori e colori, senza dimenticare l’aspetto salutistico. È stato infatti dimostrato che l’alimentazione vegana contribuisce alla prevenzione di malattie quali diabete, ipertensione, problemi cardiaci e tumori.

INDICE

Salse e condimenti

Antipasti

Primi Piatti

  • Con il cucchiaio
  • I cereali
  • Impasti di pane
  • La pasta
  • Il cous cous
  • Gli gnocchi

Secondi Piatti

  • I legumi
  • Tofu, seitan e tempeh

Dall'orto

  • Insalate crude e cotte
  • Verdure fermentate
  • Verdure al forno
  • Verdure stufate

Dolci

Il Musicista dei sapori

  • Le ricette dello chef Cosimo Bicchierri

Conclusione

APPROFONDIMENTI

Prefazione

Sassi e briciole di pane: tracce per guidarci là dove è la strada che porta al cuore.

Ogni giorno incontriamo difficoltà, ostacoli e presunte imperfezioni della vita che però possono diventare briciole di pane, sassolini, tracce e segni, seppure apparentemente gravi o negativi, si trasformano in “opportunità” di ben altra natura se letti con l'adeguata ottica e il necessario distacco. Infatti, guardandoli con serenità ci possono guidare sulla strada che ci riporta al cuore.

Tutte le persone che incontriamo, tutte le gioie o le difficoltà possono essere lette nella giusta maniera, cioè come indicazioni da cogliere per ritornare a casa, al nostro cuore, a ciò che è davvero importante, a chi siamo davvero oltre l’apparenza quotidiana del nostro vissuto.

Così un buon libro lungo il percorso può diventare un’indicazione stradale, una vibrazione verso casa, un modo per ritrovare il cammino o fare un pezzo di strada assieme all’autore.

Gioia vegan offre qualcosa di più di semplici briciole di pane.

Come Pollicino capì che le briciole di pane si dissolvevano facilmente lungo la via del ritorno a casa e si ingegnò così a usare concreti sassolini, questo testo evita la “scorciatoia-briciola” del copia-incolla pescato e riassemblato dalla Rete e lascia invece per terra concreti “sassolini-ricette” diffìcili da spostare, in quanto portano con loro lontani profumi di qualcosa di più antico e saggio. Queste ricette ci sono arrivate dai principi dell’alimentazione naturale, dalle consuetudini contadine di un tempo e dalla macrobiotica. Sono ricette antiche riviste con occhio pratico, attento a quello che ci serve adesso.

Le parole sono pesate come gli ingredienti di una ricetta, misurate come i tempi di cottura, colorate e profumate quanto basta per un intento di chiarezza, in un libro nato dall’entusiasmo di un sogno volutamente leggero ma profondo, come le ricette qui contenute.

Simile a un sassolino sul sentiero, Gioia vegan indica un ritorno alla semplicità accurata di pietanze con pochi ingredienti, ingredienti ben pensati e pesati. Rappresenta un’introduzione a un mondo di alimenti senza contaminazioni animali per chi comincia questo percorso o per chi si è già avventurato sulla strada di una scelta alimentare così importante e assolutamente in linea con questi nostri tempi di straordinari e radicali cambiamenti.

Sono tempi che richiedono e richiederanno sempre più alimenti veri e concreti, alimenti che diano sostegno alla nostra crescita, alla nostra richiesta di nutrirci senza il trucco di cibi troppo succulenti, troppo raffinati e complicati, che non permettono un buon mantenimento della salute, una mente lucida e non danno sufficiente energia per crescere e restare felici.

Tutti abbiamo diritto a un cibo che, anche se frugale, sia semplice, etico e pulito, dal gusto buono e con il marcato carattere derivato dalla terra da cui proviene, preparato con allegria e semplicità, con la consapevolezza che quel pane, quella pasta o quella torta aiuteranno noi o i nostri commensali a ricevere tanta buona energia per “saltare l’ostacolo” anziché “sbatterci contro”. Ecco, questo mi sembra un buon augurio per chi avrà modo di posare gli occhi sul libro di Luisa, senza dimenticare, come dice lei, che i sassi sono antichi e la sanno lungay molto più lunga di noi.

Alla grande, Franco

Gioia Vegan Libro

AUTORE

Esperta appassionata di cucina vegana, Lucia Tomasetig negli anni si è occupata di illustrazione per l’infanzia, attività creative rivolte a grandi e piccoli e ricerche personali su tecniche e materiali naturali. Attualmente collabora a un progetto di agricoltura biologica in un area montana all’estremo Nordest, pressoché incontaminata.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su