Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 39 punti Gratitudine!


Giovani Uguali e Diversi

Il lavoro degli psicologi con gli adolescenti disabili

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Nel testo le linee di un lungo percorso che gli autori hanno avuto modo di compiere a partire, dalla chiusura all'inizio degli anni '70 del De Sanctis, il reparto infantile del manicomio di Reggio Emilia - ad opera del gruppo infanzia del Centro d'Igiene Mentale (CIM), in cui entrambi proprio in quegli anni hanno cominciato ad operare - e dall'inserimento dei bambini e dei ragazzi in esso ricoverati, all'interno delle scuole e delle allora nascenti strutture intermedie.

Dall'incontro con i disabili, e con i disabili adolescenti in particolare, fino ad allora reclusi nelle istituzioni totali, nacque la necessità di riflettere non solo sulla loro reale identità ma anche sulla situazione di lutto e di melanconia in cui si trovavano improvvisamente a vivere le loro famiglie dopo la loro nascita. Lutto e melanconia che si riproduceva dolorosamente a fronte di ogni passaggio del disabile da una fascia di età a un'altra; e soprattutto, in adolescenza, a cavallo della crisi puberale e dopo l'uscita dall'obbligo scolastico.

Uno dei punti di forza di questa esperienza è costituito dall'alleanza - poi destinata ad estendersi a molti altri campi - fra servizi psichiatrici e psicologici dell'età evolutiva, scuola e Centri di Formazione Professionale (CFP) che, dopo un problematico momento iniziale, cominciarono ad accogliere i disabili in età evolutiva ed a seguirli a comporre un articolato percorso.

AUTORE

Leonardo Angelini, psicologo psicoterapeuta, già Responsabile del Consultorio Giovani OPEN G dell’Ausl di Reggio Emilia, attualmente Responsabile di Free Student Box, supervisore di Gancio Originale e Presidente dell’Ass. di Prom. Soc. “Amici di Gancio”.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su