Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per la spedizione
entro 5 giorni lavorativi
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 37 punti Gratitudine!


Giovanni XXIII

Il Papa del concilio

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Angelo Roncalli diventa Papa il 28 ottobre 1958. Sarebbe stato un pontificato breve e decisivo, che avrebbe segnato una svolta nella cristianità.

In quattro anni e mezzo Giovanni XXIII rivoluzionò il rapporto con i fedeli, diede un rinnovato slancio all'evangelizzazione, s'impegnò apertamente per la pace mondiale, aggiornò la dottrina sociale cattolica e infine convocò il Concilio Vaticano II.

Prima di essere elevato al soglio pontificio, Angelo Roncalli, figlio di mezzadri del bergamasco, era stato terziario francescano, sacerdote, diplomatico vaticano in Bulgaria, Turchia e Francia, patriarca a Venezia.

Peter Hebblethwaite, facendo ampio ricorso ai diari e alle testimonianze dirette, ripercorre tutte queste fasi, ma si concentra soprattutto sugli anni del pontificato/sulla complessità del suo ruolo politico culminato con l'enciclica Pacem in Terris e sull'organizzazione del Concilio.

La sua biografia, limpida e dettagliata, è anche un'importante testimonianza del dibattito tra progressisti e conservatori che ha lungamente attraversato la Chiesa sulla figura di Giovanni XXIII.

AUTORE

Peter Hebblethwaite è sacerdote, gesuita e scrittore britannico. Ha seguito i lavori del Concilio Vaticano II per la rivista gesuita "The Month". Dopo aver rinunciato ai voti, ha continuato a commentare le vicende del cattolicesimo contemporaneo per il settimanale "National Catholic Reporter".

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su