Giorni 00
Ore 00
Min. 00
Sec. 00

Spedizione Gratuita 24h con corriere espresso per ordini di almeno 29€   -   Contrassegno Gratuito: pagherai al momento della consegna senza nessun supplemento

-75%
Giuda - Tradimento oppure Disegno Divino?

  Clicca per ingrandire

Giuda - Tradimento oppure Disegno Divino?

La trama svelata di un destino segreto - Prefazione di Mario Pincherle

Armando Cosani

( 10 Recensioni Clienti )

  • Prezzo: € 3,23 invece di € 12,90 sconto 75%

Con l'acquisto di questo articolo riceverai in omaggio il video streaming "L'Arte dei Desideri (Videocorso Digitale) Streaming - Da vedere online"
Valido per ordini superiori a 29,00
Con l'acquisto di questo articolo riceverai in omaggio il libro "Due Ore al Top"
Valido per ordini superiori a 29,00

Giuda, il discepolo che tradì Gesù, è veramente colpevole? Da una ricerca di due linguisti ed esoteristi sudamericani una storia sconvolgente sul Maestro Gesù, il suo discepolo, il Quetzalcoatl... continua

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando è disponibile
Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Altri Libri come Giuda - Tradimento oppure Disegno Divino?

Descrizione

Giuda, il discepolo che tradì Gesù, è veramente colpevole? Da una ricerca di due linguisti ed esoteristi sudamericani una storia sconvolgente sul Maestro Gesù, il suo discepolo, il Quetzalcoatl e la discendenza sacerdotale maya di Palestina.

Il giornalista sudamericano Armando Cosani, nella prima delle tre parti di cui si compone il volume, ha riportato la fedele cronistoria della sua relazione con un misterioso personaggio, che non vorrà mai svelare il suo nome, e che poi affiderà al Cosani l'incarico di pubblicare i manoscritti costituenti la seconda e terza parte del libro.

L'anonimo protagonista si rivela via via, nel corso di inquietanti e drammatici eventi, personaggio tanto enigmatico quanto saggio, nonché dotato di qualità fuori dal comune, dando peraltro prova della sua profonda conoscenza e passione per l'uomo e le sue eterne inquietudini: l'Amore, il Dubbio, il Dolore.

Così parla di Giuda:  "E' uno dei misteri che ci confondono di più; Gesù sapeva che doveva morire. E in più, sapeva come doveva morire. La sua morte era già predeterminata, sicché non poté esserci alcun tradimento, perché qualsiasi tradimento necessita dell'elemento di una fiducia basata sull'ignoranza. Pensaci un po'. Perché Gesù insiste sul fatto che lui scelse i dodici e che uno di loro era il diavolo. Guardando ai fatti in retrospettiva risulta molto facile giudicare e condannare Giuda sulla base di quello che altri interpretano. Studiare però a fondo il mistero in sé e per sé, spinti soltanto dall'ansia di conoscere la verità, è già un'altra cosa..."

Nella seconda parte emerge la relazione esistente tra la antica cultura Maya e le varie religioni che si sono succedute nel tempo, non ultima il Cristianesimo; estremamente interessante a questo riguardo la prefazione, esclusiva, presente nella edizione italiana, degli antropologi J. M. Duarte e S. A. Weor.

Diversi passi risulteranno piuttosto ermetici, ma non si tratta di ermetismo fine a se stesso, bensì mirato a stimolare il lettore a ricercare, nella concreta quotidianità, risposta ai suoi interrogativi di fondo.

Concludiamo riportando dalla presentazione di copertina: "L'ultima parte è una sorta di Vangelo apocrifo, che costituisce una chiave di lettura, fuori dal coro, della vicenda più incomprensibile e contraddittoria del dramma cristico: la relazione tra Gesù e Giuda. Per finire, l'interrogativo: Chi è il misterioso personaggio cui non viene mai dato il nome? Il lettore avrà gli elementi per identificarlo, se vuole".

"Il mistero di Giuda è uno dei misteri che ci confondono di più; Gesù sapeva che doveva morire. E in più, sapeva come doveva morire. La sua morte era già predeterminata sicché non poté esserci alcun tradimento perché qualsiasi tradimento necessita dell'elemento di una fiducia basata sull'ignoranza. Pensaci un po'. Perché Gesù insiste sul fatto che lui scelse i dodici e che uno di loro era il diavolo. Guardando ai fatti in retrospettiva risulta molto facile giudicare e condannare Giuda sulla base di quello che altri interpretano. Studiare a fondo però il mistero in sé e per sé spinti soltanto dall'ansia di conoscere la verità, è già un'altra cosa". [pag. 59]

Dettagli Libro

Editore Macro Edizioni
Anno Pubblicazione 2001
Formato Libro - Pagine: 222 - 17x24cm
EAN13 9788875072681
Lo trovi in: Misteri

Recensioni Clienti

4,00 su 5,00 su un totale di 10 recensioni

  • 5 Stelle

    50%
    50%
  • 4 Stelle

    30%
    30%
  • 3 Stelle

    0%
    0%
  • 2 Stelle

    10%
    10%
  • 1 Stelle

    10%
    10%

Ti è piaciuto questo libro?
Scrivi una recensione e guadagna Punti Gratitudine!

Scrivi una recensione!

Domenico 5 marzo 2018

  Acquisto verificato

Voto:

Insieme al Vangelo di Giuda un testo che propone un punto di vista differente sul "traditore per eccellenza" nell'immaginario collettivo. Consigliato.

DANILA TINE' 31 ottobre 2017

  Acquisto verificato

Voto:

Un libro affascinante che ci fa riflettere sulla figura di Giuda diversa da quella tradizionale si legge con piacere e con un certo stupore

Luigi 23 maggio 2016

  Acquisto verificato

Voto:

Le più recenti scoperte confermano che il più elevato fra i discepoli è quello che è stato 'costretto' dal suo Maestro a fare il più difficile compito. Credergli o non credergli e ininfluente, visto che tutti attraverseremo la Soglia, coscientemente o meno. Solo una cosa conta dopo averlo letto: Comprovare direttamente l'esistenza della Propria Divina Principessa con Pensieri Sentimenti e Azioni. Le parole sono solo 'cartelli indicatori' , ma rispetto chi vuol solo leggere e criticare, anche questo è un passo. Ai Fratelli e Sorelle del Sentiero.

Marisa 19 maggio 2015

Voto:

libro molto suggestivo che rende semplice e comprensibile il messaggio dell'autore , e cioè Giuda fù davvero ciò che ci è stato tramandato ... oppure suo malgrado fù attore di una rappresentazione non ancora compresa ?

Alessandro 19 maggio 2015

Voto:

Cristiani, cattolici (quale io sono), acattolici di tutto il mondo: LEGGETE QUESTO LIBRO!!! ci si è mai chiesti se il disegno-progetto di Giuda verso Gesù sia stato un reale tradimento? se sì perché DIO (che tutto sa, vede e controlla) ha permesso ciò? siam sicuri che non sia stato un Suo progetto, quello di mandare alla croce Gesù, per la nostra redenzione? dal punto di vista laico, se veramente Gesù è Figlio di Dio, quindi è Dio, perché è stato permesso che venisse ucciso per mano d'uomo? consiglio per i 'bigotti': prima di gridare allo scandalo, respirate profondamente, rilassatevi e tuffatevi nella lettura di questo eccezionale testo, estremamente coinvolgente! ripeto, io sono cattolico (ma di mente aperta) e frequento dei corsi c/o l'Istituto Superiore di Scienze Religiose della mia città, e mi sento di consigliare questo titolo fra quelli da utilizzare nei vari corsi!!! DA AVERE ASSOLUTAMENTE!!!

Carla 9 aprile 2014

Voto:

Sarà che mi aspettavo tutt'altro, ma il libro mi ha delusa molto. Il linguaggio non è affatto scorrevole e per portarne a termine la lettura ho faticato non poco.

Maria Rosanna 1 dicembre 2013

  Acquisto verificato

Voto:

libri speciale ci pone davanti ad un quesito che difficilmente noi spontaneamente avremmo balenato nella notra mente così intrisa di catechesi ed altre conoscenze date per sicure.

Francesca 16 ottobre 2013

  Acquisto verificato

Voto:

Mi ha un po' delusa, credevo fosse più strettamente riferito all'evento biblico e al corrispondente combattimento nell'uomo. Alla difficile delimitazione tra libero arbitrio e disegno divino.

Claude Ernest 20 agosto 2013

  Acquisto verificato

Voto:

E' un libro discreto, non contiene molte verità bibliche ma solo delle spiegazioni, sommarie, superficiali, di Giuda, ai tempi di Gesù, che ha segnato il Destino del Mondo.

Mirco 26 novembre 2012

  Acquisto verificato

Voto:

Semplicemente e positivamente sconvolgente!!! Chissà perché ma questo libro non fa altro che confermare una mia vecchia, vecchissima domanda... se DIO decide tutto, perché allora Giuda è considerato un traditore? Possibile che con ciò DIO non c'entri? Mah, sta di fatto che questa perla di testo vale la pena d'esser in tutte le librerie religiose e laiche! COMPRATELO, non ve ne pentirete!!!


Torna su
Caricamento in Corso...