Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

La Globalizzazione del Nulla

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 13,50
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 320
  • Formato: 15x21,5
  • Anno: 2005

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Il teorico della mcdonaldizzazione prosegue la sua analisi critica di un mondo dominato dal nulla, ovvero da "forme sociali che, ideate e controllate centralmente, sono prive di contenuti distintivi": catene di supermercati, negozi in franchising, parchi di divertimento, vendite via telefono sono esempi di non-luoghi in cui non-persone offrono non-cose e non-servizi.

La tesi di fondo del libro, avverte Ritzer nella prefazione, è che "globalizzazione e nulla (almeno nel senso di forme concepite e controllate centralmente che sono in realtà largamente vuote) procedono di pari passo". Dopo avere tentato di definire il nulla, l'autore introduce un nuovo elemento di analisi del fenomeno della globalizzazione, considerando accanto alla glocalization (l'interazione globale-locale) la grobalization (l'espansione determinata dagli imperativi della crescita): due processi conflittuali, interni alla stessa logica, che potrebbero determinare la morte del locale e il trionfo definitivo del globale.

Un'indagine sulla crescente influenza delle grandi corporations nell'imporre consumi e comportamenti, con il conseguente aumento dei loro poteri e profitti.

AUTORE

George Ritzer, docente di sociologia all'Università del Maryland e direttore della Encyclopedia of Sociology (Blackwell, Oxford), è noto per avere elaborato criteri interpretativi della società occidentale contemporanea partendo da modelli weberiani.

NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su