Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Momentaneamente
Non disponibile

Avvertimi quando disponibile

Grace di Monaco

 

Clicca per ingrandire

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

È il 1962. Nel suo studio, la principessa Grace sta per sigillare la lettera più difficile che le sia capitato di scrivere. È durato così poco il sogno di tornare sulle scene, dopo sette anni di matrimonio con il principe Ranieri. Hitchcock l'ha tentata con il ruolo da protagonista in "Marnie" e lei, con l'approvazione del marito, ha accettato. Non immaginava a cosa sarebbe andata incontro. Polemiche, critiche, accuse, i giornali che strillano che Ranieri dev'essere sul lastrico, se Grace torna a lavorare. Voci, voci, voci, proprio mentre il Principato è ai ferri corti con de Gaulle.

Nel momento in cui firma la lettera di rinuncia al suo regista preferito, Grace Kelly muore per sempre. Quel giorno, Grace diventa principessa di Monaco più di quanto non lo sia diventata il giorno delle nozze.

La vita di Grace ha tutti gli elementi della favola. La diva di Hollywood, icona di stile e musa di registi come Hitchcock, che rinuncia alla carriera per amore, sposa un principe e diventa la principessa amata di un mondo minuscolo e sfavillante. La fine tragica e avvolta nel mistero che la accomuna ad altri miti imperituri come Marilyn. Ma quello che si cela veramente nel suo cuore nei momenti di luce come in quelli d'ombra, è un segreto che solo chi l'ha amata molto può conoscere.

Pubblicato in 11 paesi e venduto in milioni di copie, "Grace di Monaco" nasce da molte conversazioni con Ranieri e con i suoi figli, e da un’approfondita e puntuale ricerca. L’unica condizione imposta dal principe è stata: racconta solo la verità.

AUTORE

È nato a New York. Giornalista e scrittore, autore di molti bestseller, ha vissuto più di 12 anni in Francia.

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 10 giugno 2014

Icona del Principato, la Principessa Grace si permea di quest’alone di magia che continua a risuonare come un’eco perpetua anche oggi, a oltre trent’anni dalla prematura scomparsa in un fatale incidente d’auto. Tutti i gossip sempre mirati come fari sulla famiglia, in particolare sui tre figli, che hanno reso difficile - come è immaginabile – la quotidianità; Grace stessa che ha sempre detestato rilasciare interviste anche quando sembrava l’unica via d’uscita per veicolare – contenendolo - il pettegolezzo. L’amore di questa coppia inseguito da tutti i tabloid internazionali pare non smentire il preconcetto che le più grandi love story siano maledette. Unico neo nella lettura di queste pagine, le numerose divagazioni (dagli accordi governativi tra America e Principato di Monaco alla vita di Ranieri prima di incontrare Grace e alle dichiarazioni rilasciate dai loro tre figli oggi, ecc.) che spostano quindi il focus e distolgono l’attenzione del lettore, che vista l’uscita in contemporanea di questo libro e del film da esso tratto per la regia di Olivier Dahan e interpretato da Nicole Kidman, probabilmente aspetterebbe di rimanere concentrato sulla sfera privata e sentimentale della indimenticata, incantevole Grace.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su