Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibilità per la spedizione:
immediata!
Quantità:
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 22 punti Gratitudine!


G.I. Gurdjieff e la Presa di Coscienza

 
-15%

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 10,63 invece di 12,50 sconto 15%
  • Tipo: Libro
  • Pagine: 144
  • Formato: 13,5x21,5
  • Anno: 2007

  • Sconto

Ti è piaciuto questo libro? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Questo è un libro fenomenale e rappresenta una lettura indispensabile per chiunque cerchi seriamente di comprendere e di vivere il lavoro svolto da Gurdjieff, non solo perché l'Autrice ha vissuto a stretto contatto con il Maestro, ma anche in quanto ne ha incarnato gli insegnamenti a un livello elevato.

Il punto di forza del testo della Claustres è che essa ha preso parte in prima persona allo studio dei Movimenti, che sono l'applicazione dell'insegnamento mediante esercizi interiori eseguiti in contemporanea con il gesto, la postura, il ritmo e gli spostamenti: di questa specie di danze si è scritto e pubblicato poco sinora.

Attraverso un linguaggio semplice, onesto, privo della cripticità che caratterizza gli scritti del Maestro, l'Autrice racconta la propria esperienza diretta con Gudjieff con cui è stata in stretto contatto, giorno dopo giorno, per otto anni, e riflette sui sessant'anni durante i quali ha trasmesso l'insegnamento del Maestro, dopo la sua morte, in Francia, Olanda, America, Svizzera e Inghilterra.

Quella di Gurdjieff, così precisa l'Autrice, non è né una religione né una filosofia, ma è un sapere tramandato dal Maestro all'allievo, dall'anziano al giovane, oralmente e soltanto in modo pratico. Tutto ciò è chiarissimo quando si leggono gli episodi su cui si articola il libro, ognuno dei quali illumina una certa definita esperienza. Un intero capitolo è dedicato al Movimento, ed è seguito da due bellissime poesie della Claustres (Vigilanza e Io sono io).

In un'altra sezione del libro, partendo sempre dai ricordi personali, l'Autrice offre ai lettori brevi affermazioni di Gurdjieff, mai pubblicate prima d'ora, intercalate talvolta da propri commenti. A conclusione un dialogo in cui Solange Caustres scambia delle considerazioni di tipo fisiologico con Pascale W., mettendo in evidenza quali siano gli effetti sul corpo umano del "lavoro" di Gurdjieff, soprattutto per quanto riguarda la respirazione e i Movimenti.

"Gurdjieff e la presa di coscienza" non è quindi un libro soltanto da leggere, ma un'opera sulla quale riflettere quotidianamente, ponderando ogni sua parte giorno dopo giorno; la lettura di alcuni passi del capitolo sui Movimenti può essere, per esempio, un buon modo per iniziare questo particolare approccio fisico.

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su